Meteo: dopo il "picco di caldo" arrivano pioggia e neve in quota

Picco di caldo oltre i 22° nell'ultimo giorno di febbraio, ma il mese di marzo si apre con un brusco abbassamento di temperature, piovaschi e neve a 2.000 metri

Febbraio si chiude con la colonnina di mercurio su valori anomali in Trentino. La temperatura massima a Trento, nella giornata di mercoledì 27 febbraio, ha superato i 22°. Il mese di marzo, notoriamente "pazzerello", come testimoniano i numerosi detti popolari (clicca qui), si apre però con un brusco abbassamento delle temperature, massime non oltre i 16°, qualche piovasco "a macchia di leopardo" e cime imbiancate oltre i 2.000 metri. Ecco le previsioni di Mauro Cagol, responsabile dell'osservatorio di Meteotrento.it (clicca qui per accedere al sito) per il weekend del 1/3 marzo in Trentino.

"Giovedì 28 febbraio, definitivo "picco caldo" a tutte le quote. Ingresso di un rapido fronte freddo nel corso di venerdì 1 marzo che causerà un po' di variabilità, ma soprattutto un calo delle temperature massime. Nel pomeriggio di lunedì arrivo di una perturbazione altrettanto rapida, ma un po’ più intensa".

"Pertanto oggi avremo un’altra splendida giornata con caldo assolutamente “fuori scala”. Domani, venerdì 1 marzo, condizioni di variabilità, con alternanza di parziali schiarite assolate ed annuvolamenti, localmente associati nel pomeriggio a deboli, brevi, isolati piovaschi a "macchia di leopardo" sul nostro territorio, con qualche sporadica, breve nevicata confinata oltre i 2.000 metri. Temperatura minima in aumento nei fondovalle, massima in sensibile diminuzione a tutte le quote. Vento in rinforzo da nord a fine giornata".

"Sabato 2 e domenica 3 avremo cielo da poco nuvoloso a parzialmente nuvoloso per buona parte delle due giornate, con sole più costante fino al primo pomeriggio e insidiato dalle nubi nel prosieguo del pomeriggio e con una copertura più compatta in serata. In entrambe queste ultime due giornate avremo temperature gradevoli, un po’ al di sopra della norma, senza toccare peraltro assolutamente i picchi caldi di questi ultimi giorni".

"Lunedì 4 cielo nuvoloso con qualche locale sprazzo di sole nella prima parte della giornata; peggioramento fin dal primo pomeriggio con precipitazioni sparse, che assumeranno carattere nevoso mediamente oltre i 1.700-2.000 metri, forse a quote inferiori nel tardo pomeriggio/sera, cioè in prossimità della cessazione dei fenomeni".

Potrebbe interessarti

  • Valsugana: deviazione fino ad autunno 2019 al viadotto dei Crozi

  • Controlli dei carabinieri: 76 motociclisti multati in una giornata

  • Pasubio: finalmente riaperta la Strada delle 52 gallerie

  • Moto, controlli della Polizia Locale: sorpreso in paese a 100 km/h

I più letti della settimana

  • Disperso nel lago di Garda, torna all'albergo dopo tre giorni

  • Scomparso nel lago, ritorna all'albergo dopo tre giorni: ecco la storia di Maik

  • L'orso M49 è sulla Marzola, la montagna sopra Trento

  • Tragedia sulla Affi-Peschiera: auto travolge tre ragazzi, due perdono la vita

  • Orso M49: la Provincia pubblica, cinque giorni dopo, il video della cattura

  • Si tuffa nel lago e sviene: è la "sincope da immersione", recuperato dai Vigili del Fuoco a nuoto

Torna su
TrentoToday è in caricamento