Dicembre 2018 caldo e piovoso: ecco l'analisi di Meteotrentino.it

In Alto Adige è stato il Capodanno più caldo di sempre, in Trentino il massimo è stato raggiunto il 30 dicembre, non da record ma quasi

Non sarà stato il Capodanno più caldo di sempre, come in Alto Adige, ma anche in Trentino il Dicembre 2018 è risultato più caldo e meno piovoso della norma. In un'ipotetica top 10 dei Capodanni più caldi di sempre questo si piazzerebbe all'ultimo posto, dal 1921 ad oggi. Lo conferma l’analisi meteorologica mensile curata da Meteotrentino. In particolare l'ultimo mese dell'anno è risultato molto più caldo della norma nella prima e nella terza decade, mentre nella seconda le temperature hanno assunto valori vicini a quelli medi.

Le precipitazioni sono risultate molto scarse e decisamente inferiori alla media del periodo. Da segnalare inoltre un episodio di forte Föhn il giorno 30 che ha determinato un sensibile rialzo delle temperature nei fondovalle più bassi e, localmente, la caduta di alcuni alberi. La temperatura media mensile è stata di 3,7 °C.

La temperatura massima del mese di 14,7 °C è stata toccata appunto il 30 dicembre. La minima assoluta del mese, di -4,9 °C, è stata registrata il giorno 15. Nel mese di dicembre 2018 si sono registrate precipitazioni molto inferiori ai valori medi: a Trento Laste si sono misurati solo 4,8 millimetri a fronte di una media storica di 61,3.

Potrebbe interessarti

  • Troppi incidenti in moto: in arrivo i 60 km/h sui passi dolomitici

  • Passo Gavia aperto: tra muri di neve e la strada che sembra un fiume

  • Falena gigante sul balcone di casa: ecco la foto di una nostra lettrice

  • Falena gigante sul balcone di una nostra lettrice: ecco di che specie si tratta, la spiegazione del Muse

I più letti della settimana

  • Incidente mortale con la moto a Dimaro

  • Aereo perde contatto radio: inseguito da un caccia nei cieli del Garda

  • Suv va a fuoco in Autogrill, i proprietari: "Dentro avevamo valigetta con 9mila euro ed è sparita"

  • Troppi incidenti in moto: in arrivo i 60 km/h sui passi dolomitici

  • Strani rumori in giardino: esce a controllare e si ritrova davanti l'orso

  • Passo Gavia aperto: tra muri di neve e la strada che sembra un fiume

Torna su
TrentoToday è in caricamento