Agosto "rovesciato" prima temporali poi caldo, l'analisi di Meteotrentino

Una prima metà del mese caratterizzata da temporali e fulmini da record, poi il colpo di coda dell'estate fino ad inizio settembre

Un agosto "rovesciato" dal punto di vista meteorologico: è questa l'analisi di Meteotrentino sui dati del  mese appena trascorso. Mentre di norma la prima metà del mese è caratterizzata da temperature pienamente estive che lasciano il passo, almeno in Trentino, a temporali e valori più bassi nella seconda metà, quest'anno si è verificato l'esatto opposto, con un ritorno all'estate nella seconda metà del mese e temperature massime superiori a quelle delle giornate fino a Ferragosto.

A partire dal 22 agosto la colonnina di  mercruio è tornata ad alzarsi, mentre la minima assoluta è stata raggiunta il giorno 12 con 12,3° registrati nella notte a Trento. Tutti i dati meteo sono però nella media, discorso a parte per il numero di fulmini caduti durante i numerosi temporali delle prime due settimane di agosto: fino a 10 per chilometro quadrato, concentrati nelle  zone di montagna sia nel settore orientale che in quello occidentale. 

Potrebbe interessarti

  • Fanno il bagno nel Garda: escono con punti rossi e prurito

  • Controlli dei carabinieri: 76 motociclisti multati in una giornata

  • Parabrezza in frantumi: colpa di una pigna

  • Allevatori esasperati da orsi e lupi scendono in piazza: Fugatti c'è, molti fan tra i manifestanti

I più letti della settimana

  • Drammatico incidente a Levico: quattro feriti soccorsi dall'elicottero

  • Escherichia coli nell'acquedotto: in 90 con sintomi gastrointestinali. Il sindaco: "Bollite l'acqua"

  • Si tuffa nel lago davanti a moglie e figlie e scompare

  • Disperso nel lago di Garda, torna all'albergo dopo tre giorni

  • L'orso M49 è scappato dal Casteller dopo la cattura

  • L'orso M49 è sulla Marzola, la montagna sopra Trento

Torna su
TrentoToday è in caricamento