In treno da Trento alle Dolomiti: tutti i Comuni favorevoli ma il progetto resta sulla carta

L'associazione Transdolomites, che da sempre si batte per una ferrovia tra Trento e Penia, rinnova l'appello: l'idea fu accolta all'unanimità in Consiglio provinciale nel 2014

La voce dei territori non può rimanere inascoltata: la ferrovia dell'Avisio va fatta. A rinnovare l'appello è l'associazione Transdolomites, costituitasi con l'obiettivo di promuovere la mobilità alternativa nelle valli trentine, che da anni si batte per la proposta di una ferrovia che colleghi Trento a Canazei.

SAul progetto si espresse favorevolmente, ed all'unanimità, il Consiglio provinciale il 12 giugno del 2014. Da allora, sottolinea Transdolomites, praticamente tutti i Comuni interessati dall'ipotetico tracciato hanno dato parere favorevole, da Trento fino a Pozza di Fassa, comprese le Comunità della Val di Cembra ed il Comun General.

"Tutti questi atti non possono cadere in prescrizione - conclude la nota - Non sono documenti di un determinato gruppo politico. Sono la voce di istituzioni all’interno delle quali la richiesta di uno studio di fattibilità ha fatto convergere le posizioni di maggioranze ed opposizioni. Posizioni queste e richieste che vanno difese a spada tratta".

Per muoverti con i mezzi pubblici nella città di Trento usa la nostra Partner App gratuita !

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Regole più severe per gli inquilini Itea: arriva la "patente a punti"

  • Cronaca

    Convegno "Uomini e donne": la polizia carica i contestatori

  • Cronaca

    Monte Altissimo, trovano la neve e sono senza ramponi: recuperati dal Soccorso Alpino

  • Green

    I ragazzi della Marcia per il Clima ripuliscono il fiume

I più letti della settimana

  • Giornata Mondiale della Sindrome di Down: ecco cosa significano i "calzini spaiati"

  • Tragedia a Vezzano: muore investito dal suo camion

  • A Trento quasi una famiglia su due è composta da una sola persona

  • Valsugana: centrato dall'auto al bivio di Levico, muore motociclista

  • Sbranò un bimbo, ora è stata rieducata e adottata: una seconda vita per Asia

  • Medico opera la moglie senza autorizzazione: condannato per falso

Torna su
TrentoToday è in caricamento