Orso M49, secondo gli ambientalisti solo Salvini può fermare Fugatti

Mail bombing sul ministro dell'Interno perchè intervenga sul "suo" governatore, che ha già scavalcato il ministro dell'Ambiente

Sulla questione orso il presidente della Provincia di Trento Maurizio Fugatti sembra andare avanti a testa alta, scavalcando anche la competenza del Ministero dell'Ambiente, contrario alla cattura di M49. Chi può fermarlo? Se lo chiedono gli ambientalisti dell'Enpa, e la risposta è eloquente: solo Matteo Salvini può intervenire su un "suo" presidente provinciale.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

L'Ente Nazionale Protezione Animali, oltre a congratularsi con il ministro a cinque stelle per la presa di posizione sulla questione, ha infatti annunciato una mail bombing indirizzata al ministro leghista, vicepremier nonchè leader del partito di Fugatti. Evidentemente la sua parola conterebbe di più di quella del Ministro dell'Ambiente. In poche ore l'appello ha superato le 34mila visualizzazioni.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Ecco i divieti che rimangono anche dopo il 3 giugno

  • Bambino rischia il soffocamento per una ciliegia, la madre conosce la manovra e lo salva

  • Asili nido e materne in Trentino riaprono l'8 giugno: la decisione della Giunta

  • Ladro perde il mazzo di chiavi: i carabinieri aprono la porta di casa e lo denunciano

  • Incidente in A22, tamponamento tra due camion: soccorsi sul posto e traffico in tilt

  • Aquila uccisa nel suo nido, muoiono anche i piccoli: chiesta un'indagine

Torna su
TrentoToday è in caricamento