Rifiuti da demolizione trasportati senza autorizzazione: stangata della Polizia locale

Un altro caso di trasporto illecito di materiali pericolosi. La legge prevede pene da 6 mesi a 2 anni di carcere

Un altro caso di trasporto di rifiuti pericolosi senza autorizzazione. Dopo il camion fermato a Trento nord con materiali da demolizione ed una bombola vuota a bordo, nei giorni scorsi la Polizia Locale ha pizzicato un altro "furbetto". L'autista in questione è stato ermato perchè stava parlando al telefono mentre guidava. 

Subito però gli agenti si sono accorti che c'era dell'altro: due batterie per auto, giunti idraulici, materiale ferroso, il tutto trasportato nel cassone senza le dovute autorizzazioni. Arresto da sei mesi a due anni e mmulta da 2.600 a 26.000 euro: è quanto prevede la legge per chi "effettui un'attività di raccolta, trasporto, recupero, smaltimento, commercio e intermediazione di rifiuti in mancanza della prescritta autorizzazione".

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Elezioni

    "Election Day", Trento al voto domenica 26 maggio: si vota dalle 7 alle 23

  • Incidenti stradali

    Spaventoso incidente tra due auto, una si ribalta vicino al precipizio: traffico il tilt

  • Attualità

    Piccola di capriolo beve dal torrente, cade in acqua e non riesce a risalire: il salvataggio

  • Cronaca

    Ha un infarto in farmacia e si accascia per terra: derubato mentre aspetta i soccorsi

I più letti della settimana

  • Incidente mortale, esce di strada e finisce in un burrone: morto 38enne

  • Ragazzo scomparso da casa, l'appello su facebook: "Aiutateci a ritrovarlo"

  • E' Cristina Pavanelli, trentina, la donna morta sul Flixbus in Germania

  • Paura a Predazzo, auto esce di strada in curva e si ribalta

  • Ha un infarto in farmacia e si accascia per terra: derubato mentre aspetta i soccorsi

  • "Salvini togli anche questi": a Trento arriva la 'protesta dei lenzuoli bianchi'

Torna su
TrentoToday è in caricamento