Tante iniziative per rendere il Parco San Marco più vivibile e più sicuro

Uno dei parchi più belli della città, purtroppo sempre più spesso teatro di fatti di cronaca, sarà animato da un gruppo di associazioni per tutta la primavera

E' uno dei parchi più belli della città, sicuramente il più antico visto che si tratta di quello che un tempo fu l'orto del vicino convento degli agostiniani. Oggi il parco è senz'altro molto bello, con giochi per bambini, i colori dei fiori ed i profumi delle erbe aromatiche, tuttavia è spesso teatro di episodi che richiamano, oltre alle forze dell'ordine, anche un immaginario negativo nei residenti.

Da lunedì 25 marzo un gruppo di persone entrerà in azione per animare quello che recentemente è stato dichiarato "bene comune" dal Comune di Trento. Grazie al patto di collaborazione “San Marco: bene comune”, firmato lo scorso dicembre, l'area verde tornerà ad essere patrimonio di tutta la città, un luogo vitale, allegro e soprattutto sicuro.

Il patto di collaborazione è stato sottoscritto dall'associazione scuola dell'infanzia
Tambosi, dall'associazione studio d'arte Andromeda, dalla libreria Due Punti, dall'associazione culturale LinguAttiva, dal ristorante Terramia e dal Comune di
Trento. La collaborazione prevede una serie di attività, per tutte le età, volte a curare il verde, promuovere attività di animazione ludica, culturale, artistica, ricreativa e musicale. 

Ecco il calendario delle iniziative

Lunedì 25 marzo, dalle 13.30, giochi e attività dei bambini della scuola dell'infanzia Tambosi in collaborazione con le studentesse del liceo musicale coreutico Bonporti; allestimento delle aiuole con la collaborazione dell'ufficio Parchi e Giardini del Comune

Martedì 26 marzo, in mattinata, allestimento delle aiuole con i bambini della scuola dell'infanzia Tambosi e con la collaborazione dell'ufficio Parchi e Giardini del Comune.

Sabato 30 marzo, dalle 15.30, proposta laboratoriale con il progetto Art-bus a cura di studio d'arte Andromeda. Appuntamento aperto a tutti.

Aprile

Venerdì 26 aprile, ore 18, presentazione del libro “Nel nostro fuoco” (edizione Hacca) con la presenza dell'autrice Maura Chiulli che, oltre alla presentazione, proporrà uno spettacolo di mangiafuoco. A cura della libreria Due Punti. Appuntamento aperto a tutti.

Maggio

13 maggio, ore 15, momento musicale a cura degli studenti del liceo musicale Bonporti. Appuntamento aperto a tutti.

21 maggio, ore 10-12, letture e giochi con i bambini della scuola dell'infanzia Tambosi a cura della libreria Due Punti, la libreria Seggiolina Blu e l'associazione Culturale Lingua Attiva.

Giugno

1 giugno, dalle 10 alle 12, yoga con Fazia e Tania

3 giugno, dalle 13.30, giochi e attività con i bambini della scuola dell'infanzia Tambosi in collaborazione con le studentesse del liceo musicale coreutico Bonporti. Allestimento delle aiuole con la collaborazione dell'ufficio Parchi e Giardini del Comune.

4 giugno, in mattinata, allestimento delle aiuole con i bambini della scuola dell'infanzia Tambosi e con la collaborazione dell'ufficio Parchi e Giardini del Comune.
 

Potrebbe interessarti

  • Enorme masso cade sulla strada del passo Gavia: foto impressionanti

  • Jovanotti a Plan De Corones, la Provincia vieta di andarci a piedi o in bici

  • A22 da "bollino nero": code da Bressanone ad Affi

  • Val Daone: 15 mucche spaventate dal temporale cadono in un dirupo

I più letti della settimana

  • Jovanotti arriva a Plan De Corones: "Il concerto deve finire alle 20.30, venite presto"

  • Enorme masso cade sulla strada del passo Gavia: foto impressionanti

  • Jovanotti a Plan De Corones: la pioggia non ferma la festa

  • Fermati con 33 chili di funghi nell'auto: multa da 1.000 euro per quattro turisti

  • Jovanotti a Plan De Corones, la Provincia vieta di andarci a piedi o in bici

  • Prende a martellate marito e figlia poi telefona alla Polizia: "Li ho uccisi io"

Torna su
TrentoToday è in caricamento