Panchina pulita: cittadini "con o senza dimora" al lavoro per ripulire i parchi

Torna l'iniziativa, giunta alla sesta edizione, che fa incontrare le persone, con uno scopo comune: ripulire alcune aree della città

Domenica 1° luglio torna Panchina pulita, un'iniziativa divenuta ormai tradizionale nel mondo del sociale trentino, che punta a far incontrare le persone, "quelle con la casa e quelle senza" si legge nella  presentazione. Persone senza dimora fianco a fianco con privati cittadini, "con la casa" lavoreranno per ripulire alcune aree della città intorno alle stazioni dei treni e delle autocorriere, il sottopasso ferroviario, corso Buonarroti, via Vannetti, vuia Gazzoletti e aree adiacenti.

L'iniziativa, giunta alla sesta edizione, è organizzata da Associazione Nuovamente in collaborazione con il Comune di Trento, il Punto d'Incontro, l'Associazione Volontarinstrada, l'Associazione A.M.A., la Fondazione Comunità solidale, la Caritas, Villa S. Ignazio, il Centro Astalli e molte altre realtà del territorio. L'appuntamento, aperto a tutti, è per le ore 9 di domenica 1° luglio in piazza Dante. 

Potrebbe interessarti

  • Controlli dei carabinieri: 76 motociclisti multati in una giornata

  • Moto, controlli della Polizia Locale: sorpreso in paese a 100 km/h

  • Mandrea Festival: i carabinieri controllano anche la Cannabis Light

  • Valsugana: deviazione fino ad autunno 2019 al viadotto dei Crozi

I più letti della settimana

  • Disperso nel lago di Garda, torna all'albergo dopo tre giorni

  • Si tuffa nel lago davanti a moglie e figlie e scompare

  • Scomparso nel lago, ritorna all'albergo dopo tre giorni: ecco la storia di Maik

  • L'orso M49 è scappato dal Casteller dopo la cattura

  • L'orso M49 è sulla Marzola, la montagna sopra Trento

  • Tragedia sulla Affi-Peschiera: auto travolge tre ragazzi, due perdono la vita

Torna su
TrentoToday è in caricamento