Panchina pulita: cittadini "con o senza dimora" al lavoro per ripulire i parchi

Torna l'iniziativa, giunta alla sesta edizione, che fa incontrare le persone, con uno scopo comune: ripulire alcune aree della città

Domenica 1° luglio torna Panchina pulita, un'iniziativa divenuta ormai tradizionale nel mondo del sociale trentino, che punta a far incontrare le persone, "quelle con la casa e quelle senza" si legge nella  presentazione. Persone senza dimora fianco a fianco con privati cittadini, "con la casa" lavoreranno per ripulire alcune aree della città intorno alle stazioni dei treni e delle autocorriere, il sottopasso ferroviario, corso Buonarroti, via Vannetti, vuia Gazzoletti e aree adiacenti.

L'iniziativa, giunta alla sesta edizione, è organizzata da Associazione Nuovamente in collaborazione con il Comune di Trento, il Punto d'Incontro, l'Associazione Volontarinstrada, l'Associazione A.M.A., la Fondazione Comunità solidale, la Caritas, Villa S. Ignazio, il Centro Astalli e molte altre realtà del territorio. L'appuntamento, aperto a tutti, è per le ore 9 di domenica 1° luglio in piazza Dante. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Accoltellato alla gola dal fratello per strada a Borgo Valsugana: trasportato in ospedale

  • Camionista trovato senza vita nella sua cabina: era morto da tre giorni

  • Spormaggiore, 31enne colpito alla testa da un tombino al passaggio di un'auto: grave

  • Incidente a Besenello: tre feriti e traffico impazzito

  • Allerta maltempo: ecco le strade chiuse

  • Auto sfiorata dalla valanga, maestro di sci salvo: pubblica le foto su Facebook

Torna su
TrentoToday è in caricamento