Funicolare Trento-Povo: che fine ha fatto il progetto?

Si ritorna a parlare dell'idea, vecchia di almeno 10 anni, dopo la petizione lanciata dal comitato Pedalando verso Mesiano

Che fine ha fatto l'idea della funicolare di Povo? Lo chiede la consigliera provinciale di Futura 2018 prendendo spunto dalla petizione lanciata in questi giorni dal comitato "Pedalando verso Mesiano". I promotori chiedono un collegamento "verticale", ovvero una funicolare o un ascensore, tra piazza Venezia e Povo, con fermata a Mesiano.

La collina est di Trento negli ultimi anni ha visto una crescita importante del numero degli iscritti alle due Facoltà presenti nei due sobborghi. Studenti, professori, ricercatori, ma anche personale amministrativo: migliaia di persone tutte le mattine raggiungono i due sobborghi collinari con i mezzi pubblici o, nella maggior parte dei casi, in auto.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

L'idea, com'è noto, non è nuova: se ne parla almeno dal 2005, con tanto di studi di fattibilità e progetti rimasti sulla carta. La rilanciò, in campagna elettorale, Silvano Grisenti, ma anche il sindaco di Trento Alessandro Andreatta sembrò riprendere l'idea, già discussa dai suoi predecessori. Ora la consigliera di Futura chiede quale sia la posizione della Giunta provinciale, visto che il progetto potrebbe essere una soluzione anche per l'Università.

Per muoverti con i mezzi pubblici nella città di Trento usa la nostra Partner App gratuita !

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Trentino prima regione che si "libererà" dal virus. Bordon: "Studio ipotetico, preoccupati dall'onda lunga"

  • Morto dopo essere guarito dal coronavirus: il caso di Lucjan, 28enne della Val di Fassa

  • A casa nel paesino per il coronavirus fa arrivare una escort in taxi da Trento: donna multata

  • Mattia, 29 anni, ricoverato a Rovereto: "Manca il fiato, è come andare sott'acqua"

  • Coronavirus, nuovi casi dimezzati: oggi 45. Morto anche un 28enne che era stato dimesso

  • Contagi e decessi stabili, Fugatti: "I trentini mi hanno deluso, escono e non rispettano le regole"

Torna su
TrentoToday è in caricamento