Ciciabili: aperto il nuovo collegamento da San Pio X a Gocciadoro

Un chilometro e mezzo lungo le arcate della ferrovia della Valsugana da via Murdei alla Bolghera, passando sotto a viale Verona

Da via Muredei alparco di Gocciadoro in bici, in tutta sicurezza, seguendo le  arcate della ferrovia della Valsugana: sarà aperto domani mattina il nuovo percorso ciclopedonale pensato per chi usa i pedali per andare al lavoro, oppure per svago e per sport, tra il quartiere di San Pio X e la Bolghera.

Un percorso di circa un chilometro e mezzo, lontano dalle strade, che segue le arcate della ferrovia e passa sotto a Viale Verona grazie ad un tunnel di 24  metri.

Un investimento che sfiora il milione di euro (860mila per  la precisione) nel segno della mobilità sostenibile. Il percorso, che è collegato con le altre ciclabili cittadine, si snoda da via Muredei lungo i giardini del Fersina, del Salè e di via Marsala.

Come detto all'altezza di viale Verona è stato realizzato un tunnel che passa sotto la strada e che sbuca nel  piazzale delle scuole elementari Nicolodi. Il percorso prosegue poi verso via Fogazzaro fino all'ingresso del parco Gocciadoro. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Trento, accoltellato dalla fidanzata: ragazzo soccorso per strada e trasportato in ospedale

  • Le migliori osterie del Trentino secondo Slow Food

  • Lingotti d'oro, sala cinema in casa e poster de 'Il padrino': arrestato 'Pablo Escobar trentino'

  • Camion bloccato dalla neve: arrivano i Vigili del Fuoco con l'autogru

  • Pioggia e neve: allerta meteo della Protezione Civile per le prossime 48 ore

  • Spormaggiore, 31enne colpito alla testa da un tombino al passaggio di un'auto: grave

Torna su
TrentoToday è in caricamento