Carsharing: una nuova auto a Sanbapolis, sconti per studenti e ricercatori

Sale a quindici il numero delle auto in servizio a Trento. Il progetto della cooperativa Carsharing è stato pensato insieme all'Opera Universitaria

Da qualche giorno è attiva una nuova stazione di posteggio con l'inconfondibile auto rossa di fronte alla portineria dell’Opera Universitaria. Il servizio gestito dalla Cooperativa Carsharing Trento si rivolge, principalmente, a chi vive allo studentato di San Bartolameo ed in generale a studenti e ricarcatori dell'Università di Trento, che avranno sconti sulle normali tariffe di iscrizione e utilizzo, che normalmente sono di 15 euro per tre mesi, che possono diventare un anno con l'aggiunta di altri 15 euro. Il progetto è sostenuto dall’Opera Universitaria, socio della cooperativa e utilizzatore del servizio. Le auto disponibili nel capoluogo salgono così a quindici, collocate in nove stazioni, da nord a sud della città.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Trento, accoltellato dalla fidanzata: ragazzo soccorso per strada e trasportato in ospedale

  • Le migliori osterie del Trentino secondo Slow Food

  • Lingotti d'oro, sala cinema in casa e poster de 'Il padrino': arrestato 'Pablo Escobar trentino'

  • Camion bloccato dalla neve: arrivano i Vigili del Fuoco con l'autogru

  • Pioggia e neve: allerta meteo della Protezione Civile per le prossime 48 ore

  • Spormaggiore, 31enne colpito alla testa da un tombino al passaggio di un'auto: grave

Torna su
TrentoToday è in caricamento