Tredici nuove postazioni per bici elettriche in città

Nuove postazioni per incrementare la dotazione di bici pubbliche, anche elettriche, in città. Lavori al via, ecco dove saranno le nuove ciclostazioni

Tredici nuove stazioni di bike sharing ed "e-motion", le biciclette elettriche pubbliche, finanziate dalla Provincia tramite il bando del Ministero dell'Ambiente sulla mobilità sostenibile, in particolare per quanto riguarda gli spostamenti casa-scuola e casa-lavoro.

Il Comune di Trento, che si farà carico di ulteriori costi quali la messa a disposizione del suolo pubblico e degli allacciamenti elettrici per un totale di 100.000 euro, ha annunciato che sono partiti i lavori per larealizzazione delle nuove postazioni. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Le 13 nuove "ciclostazioni" saranno realizzate in corso Alpini, corso Buonarroti, via Degasperi, viale Verona, viale Rovereto, via Barbacovi, area ex Zuffo, via Paludi, piazzale Groff, via Maccani, Piedicastello e via Brennero. Insomma, in tutte le vie più frequentate della città.

Per muoverti con i mezzi pubblici nella città di Trento usa la nostra Partner App gratuita !

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • A casa nel paesino per il coronavirus fa arrivare una escort in taxi da Trento: donna multata

  • Morto dopo essere guarito dal coronavirus: il caso di Lucjan, 28enne della Val di Fassa

  • Mattia, 29 anni, ricoverato a Rovereto: "Manca il fiato, è come andare sott'acqua"

  • "Due mascherine per ogni trentino", ma non si sa ancora come: precedenza ai 5 comuni "blindati"

  • Coronavirus, fermato dai vigili dopo che è al parco da un'ora: "È che ho perso una cosa"

  • Contagi e decessi stabili, Fugatti: "I trentini mi hanno deluso, escono e non rispettano le regole"

Torna su
TrentoToday è in caricamento