M49, il ministro Costa: "Pericoloso sì, ma non per l'uomo"

Dopo l'ordinanza di cattura firmata in autonomia da Fugatti interviene il ministro dell'Ambiente

"Il presidente della provincia di Trento ha dato ordine di catturare l’orso m49 ma non può farlo". E' chiaro il ministro dell'Ambiente Sergio Costa sulla questione orso in Trentino. Risponde con un post su facebook al governatore trentino Maurizio Fugatti, che ha firmato l'ordinanza di cattura per l'orso della valle del Chiese, senza attendere l'ok di Roma. 

"Il presidente della provincia di Trento vorrebbe catturare oggi M49 - e mai e poi mai si parla di abbattimento - per farlo vivere in cattività, in uno spazio grande ma recintato e continuamente monitorato. Ma ribadiamo che non può e non deve farlo senza una deliberazione del prefetto per motivi di sicurezza pubblica o dopo una precisa analisi dell’ispra, il cui ruolo è fondamentale" scrive il Ministro.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Secondo i pareri forniti dall'Ispra e sempre comunicati alla Provincia di Trento, l'orso già "attenzionato" è stato sì dichiarato "confidente", ma finora non con l'uomo. "Fino ad oggi lo è stato sì, ma non con l’uomo, sebbene si sia avvicinato e sia entrato, in cerca di cibo, in strutture come una stalla e una casa estiva in quel momento non abitata. E’ una differenza sostanziale: perchè se l’orso è considerato dannoso, cioè che provoca dei danni, risarcibili, non ne è prevista la cattura" conclude Costa.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Ecco i divieti che rimangono anche dopo il 3 giugno

  • Bambino rischia il soffocamento per una ciliegia, la madre conosce la manovra e lo salva

  • Asili nido e materne in Trentino riaprono l'8 giugno: la decisione della Giunta

  • Ladro perde il mazzo di chiavi: i carabinieri aprono la porta di casa e lo denunciano

  • Incidente in A22, tamponamento tra due camion: soccorsi sul posto e traffico in tilt

  • Aquila uccisa nel suo nido, muoiono anche i piccoli: chiesta un'indagine

Torna su
TrentoToday è in caricamento