Lince "catturata" dalla fototrappola nelle Valli Giudicarie

Immortalato a Brione ed in Val Lorina l'esemplare che già qualche anno fa aveva sconfinato in Trentino

L'immagine della fototrappola a Brione

La lince è ancora attiva nei boschi tra Trentino e Lombardia, la conferma arriva dai boschi di Brione nelle Giudicarie dove la fototrappola montata da un cacciatore ha "catturato" le immagini dell'esemplare B132, il 9 marzo scorso. Pochi giorni dopo, 14 marzo, lo stesso esemplare è stato ripreso dalla fototrappola del Servizio Forestale di Ledro in Val Lorina. 

Gatto selvatico avvistato per la prima volta in Trentino sul Bondone, clicca qui...

Il Servizio Foreste e Fauna rende inoltre noto che gli orsi stanno dando segni di risveglio: sono infatti pervenute segnalazioni di tracce su neve dalle zone del Monte Baldo, delle Giudicarie esteriori, della bassa val di Sole e della val di Non; si sono verificati anche i primi sporadici danni, su apiari e, in un paio di casi, su ovini.

Diverse le predazioni di cervi e ccaprioli da parte del lupo segnalate nei mesi di febbraio e marzo soprattutto in val di Fassa, zona di Paneveggio, Folgaria-Pasubio, val dei Ronchi di Ala, alta val di Non.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Alla guida completamente ubriaca provoca incidente davanti ai carabinieri

  • Vivaio di meli senza pagare le tasse: imprenditore arrestato,giro d'affari di 10 mln

  • Scivola e precipita in un dirupo: donna muore sotto gli occhi del marito

  • Lotta ai tumori: premiato il lavoro di una giovane chimica trentina

  • Camion perde il carico sulla "Maza": traffico in tilt tra la Busa ed il Garda

  • Boscaiolo morto a Tione: è Paolo Valenti, papà di tre figli ed ex calciatore

Torna su
TrentoToday è in caricamento