Lince "catturata" dalla fototrappola nelle Valli Giudicarie

Immortalato a Brione ed in Val Lorina l'esemplare che già qualche anno fa aveva sconfinato in Trentino

L'immagine della fototrappola a Brione

La lince è ancora attiva nei boschi tra Trentino e Lombardia, la conferma arriva dai boschi di Brione nelle Giudicarie dove la fototrappola montata da un cacciatore ha "catturato" le immagini dell'esemplare B132, il 9 marzo scorso. Pochi giorni dopo, 14 marzo, lo stesso esemplare è stato ripreso dalla fototrappola del Servizio Forestale di Ledro in Val Lorina. 

Gatto selvatico avvistato per la prima volta in Trentino sul Bondone, clicca qui...

Il Servizio Foreste e Fauna rende inoltre noto che gli orsi stanno dando segni di risveglio: sono infatti pervenute segnalazioni di tracce su neve dalle zone del Monte Baldo, delle Giudicarie esteriori, della bassa val di Sole e della val di Non; si sono verificati anche i primi sporadici danni, su apiari e, in un paio di casi, su ovini.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Diverse le predazioni di cervi e ccaprioli da parte del lupo segnalate nei mesi di febbraio e marzo soprattutto in val di Fassa, zona di Paneveggio, Folgaria-Pasubio, val dei Ronchi di Ala, alta val di Non.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus: casi in diminuzione da 3 giorni. "Se i numeri saranno confermati siamo in discesa"

  • Coronavirus, ecco la mappa dei contagi in Trentino: Canazei la più colpita in proporzione

  • Il dramma: muore di coronavirus 11 giorni dopo la moglie

  • Uomo fermato fuori casa: "Ero in ospedale, mi è nata una figlia". Ma non è vero

  • Mascherine "made in Trentino": 10 aziende riconvertite, analisi dei tamponi grazie all'Università

  • Coronavirus: altri 7 decessi in Trentino. Nuova restrizione: "Non si esce dal Comune in cui ci si trova"

Torna su
TrentoToday è in caricamento