Petizione per salvare il lago d'Idro

Avviato dalla Terza Commissione l'iter per la petizione presentata dai residenti per la salvaguardia dei livelli del lago

La Terza Commissione del Consiglio provinciale ha avviato l’iter della petizione popolare 25 sulla salvaguardia ambientale delle risorse idriche del bacino del Chiese e del lago d'Idro. Il documento, primo firmatario Gianluca Bordiga, chiede che venga istituita una Commissione ad hoc rappresentativa degli enti locali e delle varie associazioni, al fine di apportare un utile contributo nella gestione delle diverse esigenze di salvaguardia dell'ambiente e di sviluppo delle possibili attività produttive della zona. Il presidente ha proposto l’audizione del referente e di altri proponenti.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tragico incidente, motociclista morto, due feriti e veicoli carbonizzati a Nomi

  • Un rombo fortissimo, aerei da guerra sopra Trento: ecco perchè

  • Fermati al casello A22 con 12 chili di cocaina: trafficanti traditi dai calzini

  • Il Comune mette all'asta le biciclette abbandonate

  • Frecce Tricolori: spettacolo nei cieli di Trento

  • Città più pericolose d'Italia: Trento è al 64° posto

Torna su
TrentoToday è in caricamento