Green day sul Bondone: in 400 raggiungono Vason senza auto

C'era anche il presidente Ugo Rossi tra i tanti che hanno scelto i pedali per raggiungere Vason, nella prima giornata senza auto sul Bondone

foto Daniele Mosna

Sono stati circa 400 gli amanti della montagna, vissuta "con lentezza", che hanno partecipato oggi  al "green day" sul Monte Bondone raggiungendo Vason con i  mezzi pubblici ed in bici: tra quelli che hanno scelto i pedali c'era anche  il presidente della Provincia di Trento Ugo Rossi (la foto è presa dal profilo facebook del consigliere comunale e compagno di partito Alberto Pattini).

C'è stato perfino chi ha "scalato" la Trento-Bonddone con le auto elettriche. C'è chi ne ha  approfittato per una "corsetta" di 1456  metri di dislivello prendendo parte alla Direttissima Sky Race, organizzata dallo Sci Club Monte Bondone. Una formula, quella della chiusura alle auto per un'intera giornata, sperimentata con successo a Passo Sella ed in Val di Pejo, proposta  per la prima volta sulla montagna di Trento. Soddisfatti gli organizzatori, APT  in prima fila, che pensano già ad altre edizioni. 

Per muoverti con i mezzi pubblici nella città di Trento usa la nostra Partner App gratuita !

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Accoltellato alla gola dal fratello per strada a Borgo Valsugana: trasportato in ospedale

  • Lingotti d'oro, sala cinema in casa e poster de 'Il padrino': arrestato 'Pablo Escobar trentino'

  • Spormaggiore, 31enne colpito alla testa da un tombino al passaggio di un'auto: grave

  • Camionista trovato senza vita nella sua cabina: era morto da tre giorni

  • Il 'gambero killer' americano trovato in Trentino

  • Allerta maltempo: ecco le strade chiuse

Torna su
TrentoToday è in caricamento