Fiemme, benefattrice dona 100.000 euro per il ripristino del boschi

Una signora residente in Svizzera ma originaria della valle ha risposto generosamente alla chiamata dopo i danni del maltempo

Vive in Svizzera da molti anni, ma non si è dimenticata della sua terra d'origine, la benefattrice che ha donato 100.000 euro per i boschi della Val di Fiemme, devastati dal maltempo di fine ottobre. La somma è stata donata alla Magnifica Comunità con la clausola di essere usata per opere di ripristino. La notizia è riportata sul quotidiano Alto Adige. La benefattrice ha chiesto di rimanere anonima. Le  autorità locali hanno voluto ringraziarla, sebbene in forma anonima, pubblicamente.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Politica

    Salvini a Pinzolo: "Reintrodurre la leva militare"

  • Cronaca

    Dispersi nella neve al Refavaie, salvati dal Soccorso Alpino

  • Green

    Api in pericolo a Trento sud. La replica della Fondazione Mach: "Tutto regolare"

  • Cronaca

    La tuta alare non si apre, muore base jumper

I più letti della settimana

  • Orrore in un capannone di Scurelle: smontavano le bare prima di cremare i corpi

  • Ecco il rarissimo gatto dorato, fotografato dai ricercatori del Muse in Tanzania

  • Bare e cadaveri abbandonati in un capannone in Valsugana: indagano i carabinieri

  • La tuta alare non si apre, muore base jumper

  • A22: maxitamponamento, 17 feriti ed autostrada bloccata

  • Due incidenti nella notte a Riva del Garda: feriti tre ventenni

Torna su
TrentoToday è in caricamento