Fiemme, benefattrice dona 100.000 euro per il ripristino del boschi

Una signora residente in Svizzera ma originaria della valle ha risposto generosamente alla chiamata dopo i danni del maltempo

Vive in Svizzera da molti anni, ma non si è dimenticata della sua terra d'origine, la benefattrice che ha donato 100.000 euro per i boschi della Val di Fiemme, devastati dal maltempo di fine ottobre. La somma è stata donata alla Magnifica Comunità con la clausola di essere usata per opere di ripristino. La notizia è riportata sul quotidiano Alto Adige. La benefattrice ha chiesto di rimanere anonima. Le  autorità locali hanno voluto ringraziarla, sebbene in forma anonima, pubblicamente.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Cultura

    Carnevale 2019: tutte le feste in Trentino

  • Attualità

    Abbattuti i due grandi alberi di piazza Lodron

  • Cronaca

    Riprendeva i bambini al parco: orrore in Val Rendena, arrestato un 40enne insospettabile

  • Scuola

    Nuova maturità, gli studenti: "Non siamo cavie". Piazza Venezia bloccata

I più letti della settimana

  • Mancano autisti, Uil: "Contributo ai giovani per le patenti di camion e autobus"

  • Camion rimane "sospeso" sul terrapieno: autista miracolato

  • Carnevale 2019: tutte le feste in Trentino

  • Riprendeva i bambini al parco: orrore in Val Rendena, arrestato un 40enne insospettabile

  • Bloccati al bivacco, trovano il ghiaccio e non riescono più a scendere

  • Gioia e Ginevra morte sulla A22, la madre a processo per omicidio stradale

Torna su
TrentoToday è in caricamento