Fiemme, benefattrice dona 100.000 euro per il ripristino del boschi

Una signora residente in Svizzera ma originaria della valle ha risposto generosamente alla chiamata dopo i danni del maltempo

Vive in Svizzera da molti anni, ma non si è dimenticata della sua terra d'origine, la benefattrice che ha donato 100.000 euro per i boschi della Val di Fiemme, devastati dal maltempo di fine ottobre. La somma è stata donata alla Magnifica Comunità con la clausola di essere usata per opere di ripristino. La notizia è riportata sul quotidiano Alto Adige. La benefattrice ha chiesto di rimanere anonima. Le  autorità locali hanno voluto ringraziarla, sebbene in forma anonima, pubblicamente.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Camion divorato dalle fiamme in A22: autostrada chiusa

  • "Aiuto, c'è una donna con lenzuolo bianco sulla statale": chiamano il 112 per la Samara challange

  • Il supermercato più conveniente di Trento? Ecco il "calcolatore" online di Altroconsumo

  • Incendio in casa: morta una mamma, grave il suo bambino

  • Tornano all'auto parcheggiata in via Grazioli e ci trovano dentro il ladro

  • Incidente a Ledro, motociclista perde il controllo e si schianta: portato via in elicottero

Torna su
TrentoToday è in caricamento