Ditta di mobili abbandona divani lungo la strada: "Era solo una soluzione temporanea"

Ad incastrare la ditta di Barletta è stata un'etichetta ritrovata tra gli imballaggi

Il "salotto" abbandoonato a Valle San Felice

Un vero e proprio soggiorno è comparso dal giorno alla notte lungo la strada che da Mori porta alla frazione di Valle San Felice. A lasciare divani e poltrone lungo la strada  è stata una ditta di Barletta, subito contattata dalla Polizia Locale dopo la  segnalazione di un cittadiino. Il nominativo, con tanto di indirizzo, della ditta etra contenuto in alcuni imballaggi di nylon ritrovati a fianco dei divani abbandonati. 

La ditta, stando a quanto riportato in una nota del Comune di Mori, si è scusata dicendo che si trattava solamente di un "abbandono temporaneo", anche se si è portati a credere che l'intento era piuttosto quello di disfarsi del mobilio evadendo le tasse sullo smaltimento. 

In ogni caso i responsabili sono tornati in Trentiino ed hanno provveduto a riprendersi quanto abbandonato. "Secondo la legge, in questi casi è possibile anche procedere con la segnalazione in procura, ma è un’ipotesi che stiamo al momento valutando: l’importante è che l’area sia stata subito ripulita" ha dichiarato l'assessore comunale Roberto Caliari. 

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Camion divorato dalle fiamme in A22: autostrada chiusa

  • Una turbolenza chiude la vela del parapendio e lo fa precipitare da 2mila metri: morto

  • Vivaio di meli senza pagare le tasse: imprenditore arrestato,giro d'affari di 10 mln

  • Lotta ai tumori: premiato il lavoro di una giovane chimica trentina

  • Poliziotto trascinato da una moto in fuga sulla statale per 500 metri: in prognosi riservata

  • Fuga di Gpl sulla Valsugana: bloccata anche la ferrovia Trento-Bassano

Torna su
TrentoToday è in caricamento