Chiusa per caduta sassi la ciclabile del Garda

La nuova, spettacolare, ciclabile di Limone chiusa dopo la caduta di alcuni sassi sul percorso. Ieri il sopralluogo dei geologi, ecco gli aggiornamenti

E' stata chiusa a poco più di un mese dall'inaugurazione la spettacolare ciclabile a sbalzo sul lago di Garda. L'ordinanza del sindaco di Limone è scatata in seguito alla caduta di sassi dalla falesia che costeggia un tratto  di lago sulla ciclabile. 

Chiusa per caduta sassi la "ciclabile da sogno"

Ieri, 25 agosto, i geologi hanno svolto un sopralluogo per decidere il da farsi. Secondo quanto riporta Bresciatoday.it dopo aver visionato attentamente la montagna, il tecnico ha affermato che le pietre cadute sono state fatte rotolare dalla veemenza del temporale di venerdì: non si tratterebbe dunque di pezzi di falesia staccatisi dalla parete ma di pietre staccatesi in passato ed ora fatte cadere.

Potrebbe interessarti

  • Valsugana: deviazione fino ad autunno 2019 al viadotto dei Crozi

  • Controlli dei carabinieri: 76 motociclisti multati in una giornata

  • Orso M49, Fugatti firma una nuova ordinanza: "Sì all'abbattimento in caso di grave pericolo"

  • Pasubio: finalmente riaperta la Strada delle 52 gallerie

I più letti della settimana

  • Scomparso nel lago, ritorna all'albergo dopo tre giorni: ecco la storia di Maik

  • Disperso nel lago di Garda, torna all'albergo dopo tre giorni

  • L'orso M49 è sulla Marzola, la montagna sopra Trento

  • Tragedia sulla Affi-Peschiera: auto travolge tre ragazzi, due perdono la vita

  • Valsugana: deviazione fino ad autunno 2019 al viadotto dei Crozi

  • Orso M49: la Provincia pubblica, cinque giorni dopo, il video della cattura

Torna su
TrentoToday è in caricamento