Tagli l'erba su un'area pubblica? il Comune ti paga la benzina

Altra buona pratica nel comune montano di Vallarsa: ogni privato cittadino può ritirare buoni benzina, anche per pochi metri quadrati

Vallarsa ancora una volta modello di buone pratiche per il bene Comune. Dopo aver pubblicato un bando nel quale  si davano in affitto due baite in cambio del rifacimento del tetto il Comune ora pagherà la benzina per chi vorrà provvedere allo sfalcio di aree comunali.

Il buono benzina si potrà ritirare presso il distributore di carburante della frazione di Anghebeni. E' una misura ulteriore rispetto a quelle realizzate grazie ale associazioni locali e denominate "Prati verdi" e "Adotta  il tuo paese" che prevedevano azioni simili.

In questo caso il contributo può esseree richiesto daprivati cittadini che, magari già al lavoro per tagliare l'erba su un suolo privato, vogliano estendere lo sfalcio anch a qualche aiuola o appezzamento pubblico, indicando via mail l'area in questione.

Potrebbe interessarti

  • Troppi incidenti in moto: in arrivo i 60 km/h sui passi dolomitici

  • A 140 all'ora in montagna, posta il video: riconosciuto da un riflesso sul parabrezza

  • Falena gigante sul balcone di casa: ecco la foto di una nostra lettrice

  • Notte Bianca: rimozione forzata in tutto il centro, 28 locali allargano lo spazio esterno

I più letti della settimana

  • Strani rumori in giardino: esce a controllare e si ritrova davanti l'orso

  • Troppi incidenti in moto: in arrivo i 60 km/h sui passi dolomitici

  • A 140 all'ora in montagna, posta il video: riconosciuto da un riflesso sul parabrezza

  • A22: camion contro auto della Polizia, agente estratto dalle lamiere

  • Cade nel torrente, lo ritrovano alla diga

  • Incidente frontale, auto invade la corsia opposta e si schianta contro un camion: trentino ferito

Torna su
TrentoToday è in caricamento