Mobili e materassi abbandonati nelle campagne: il Comune posiziona 16 videocamere

Altre sedici videocamere in altrettante zone "a rischio" nelle periferie di Trento. Proseguono i controlli: quasi una multa al giorno

Sono 16 le zone "a rischio" individuate dal Comune nel corso dei controlli permanenti contro lo smaltimento illecito di rifiuti. Zone che sempre più frequentemente vengono utilizzate come vere e proprie discariche. Solamente nel mese di settembre la Polizia Locale ha elevato 26 sanzioni per infrazioni al regolamento sui rifiuti.

Tra le aree monitorate vi sono quelle di via Ora del garda, via 25 aprile, via del Ponte a Ravina, via Kempten, via San Nicolò. Queste ed altre 11 aree sono state dotate di videocamere ed è stata posizionata l'apposita segnaletica, per mettere in guardia gli incivili.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Bancomat fatto esplodere nella notte: spariti 40mila euro e gravi danni al palazzo

  • Le sardine riempiono piazza Duomo a Trento

  • "Dammi i soldi o ti ammazzo": preso il rapinatore e la moglie complice

  • Ritrova la sorella dopo 50 anni: la storia di Luca

  • Diciottenne blocca il bus e prende il vetro a testate, poi aggredisce autista ed agenti

  • Lupi sulla Marzola, i forestali confermano

Torna su
TrentoToday è in caricamento