Secondo open day alla Trentino Art Academy

Dopo il ciclo di lezioni aperte di gennaio e il primo Open Day di marzo, che nell'insieme avevano raccolto un buon numero di presenza tra gli interessati, ecco che la Trentino Art Academy apre nuovamente le sue porte agli studenti interessati alle materie artistiche. L'intento? quello di far conoscere e farsi conoscere

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di TrentoToday

Manca davvero poco al secondo Open Day del 2019 per la Trentino Art Academy – Accademia di Belle Arti, struttura accademica dal 2017 abilitata a rilasciare titoli triennali equipollenti a quelli di laurea universitaria, in Design, Fashion Design e Graphic Design. L'evento si terrà domani a partire dalle 16 presso la sede didattica dell'Accademia di belle Arti, in Via dei Solteri, 56 a Trento e vedrà, tra i numerosi interventi del corpo docente, che spiegheranno riportando le loro personali esperienze quali saranno le opportunità di apprendimento e di inserimento in un futuro contesto lavorativo, anche la partecipazione della direttrice dell'Accademia Silvia Zanetti, che terrà il discorso di apertura e di presentazione. Una importantissima opportunità dunque anche per i numerosi ragazzi che, magari più interessati alle materie artistiche e delle arti visive, potranno incontrare nella giornata di domani i docenti e tutor preposti (uno di riferimento per ogni corso) e visitare gli spazi dell'Accademia. Uno dei punti di forza della Trentino Art Academy dopotutto, è rappresentato, oltre che dai contenuti degli innovativi piani di studio (che verranno approfonditi nella giornata di domani), anche dal fatto che la sede delle attività didattiche è a Trento (in aule e laboratori idonei in un contesto moderno e funzionale, dotato di mensa e della possibilità di incentivi economici sulla base del reddito attraverso la richiesta di una borsa di studio grazie all'accordo con Opera Universitaria di Trento). Aspetto, quest'ultimo, che consentirà ai futuri studenti di poter usufruire di tutti i servizi (biblioteche, mense, alloggi ecc.) all'interno di un contesto cittadino in cui poter integrare il percorso formativo in Accademia grazie alla presenza dei numerosi musei, gallerie, convegni, eventi culturali ecc. di cui la città capoluogo dispone.

I più letti
Torna su
TrentoToday è in caricamento