Ecco cosa fare nel weekend dell'1/3 novembre

Weekend di sagre e musica in Trentino, e domenica 3 l'ingresso è gratuito nei musei e nei castelli provinciali

Weekend di feste, musica e cultura, quello dell'1/3 novembre in Trentino. Se è vero che in molti locali si è festeggiato la sera del 31 ottobre, l'ormai "tradizionale" sera di Halloween, la musica non mancherà venerdì 1 novembre alla Bookique con il concerto di Ina Ina e Hi Fi Gloom, una serata all'insegna del rock alternativo e delle atmosfere elettroniche di fine anni '90, con due band d'eccezione. "All star" band sabato sera al Bar Oko di Pergine, dove sul palco sono attesi gli Under Leggins con il loro carico di cover rock. 

Finite le sagre d'ottobre non finisce la festa nelle valli trentine: a San Lorenzo in Banale, per tutto il weekend, è in programma la Sagra della Ciuìga, il salume tipico della zona. La sagra quest'anno è stata premiata con il riconoscimento di Sagra di Qualità, conferito solamente a 20 manifestazioni gastronomiche italiane dall'Unione Nazionale delle Pro Loco. La cerimonia di premiaione si è svolta in Senato.

Domenica dedicata alla cultura, come ogni prima domenica del mese: l'ingresso sarà libero e gratuito nei musei e nei castelli provinciali. Buonconsiglio, Castel Beseno, Castel Thun, Castel Caldes, ma non solo: Mart, Muse, e tanti altri musei. Per l'occasione il MAG, Museo Alto Garda organizza una giornata di visite guidate ed attività per tutte le età, sempre ad ingresso gratuito. Questo è anche l'ultimo weekend per visitare Forte Cadine, la fortezza asburgica alle porte di Trento, prima della chiusura invernale. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Campiglio, drammatico incidente sugli sci: gravissima una ragazza di 25 anni

  • Si schianta con gli sci a Madonna di Campiglio: non ce l'ha fatta Cristina Cesari

  • Malessere collettivo a Folgarida: il virus potrebbe essere stato portato dagli studenti

  • Escono di strada ed abbattono le viti prima di schiantarsi: paura per due ragazzi

  • Malore collettivo per altri due gruppi di studenti nell'hotel di Folgarida

  • Fermato perché ha i pedali rotti, in auto nasconde 400mila euro di coca: arrestato

Torna su
TrentoToday è in caricamento