Val di Non: un trekking per festeggiare l'anno del turismo lento

Al SANTUARIO DI SAN ROMEDIO in Alta Val di Non, senz’auto, con la semplice combinazione di funicolare – cammino e pullman di linea – un’esperienza autentica e sostenibile.

Migliaia di turisti, provenienti dall’Alto Adige, visitano ogni anno il Passo Mendola ma pochissimi prendono in considerazione le escursioni che scendono in Alta Val di Non, una fitta rete di sentieri ben mantenuti dove praticare trekking, jogging e andare a cavallo. Per provare lo spirito di avventura, oltre a salire in cima al Monte Roen, si può infatti anche decidere di scendere e, in poche ore di cammino pianeggiante o in leggera discesa, raggiungere l’Alta Val di Non, un’escursione che ricompensa con un panorama speciale sui pradiei e sulle Dolomiti di Brenta, per concludere in bellezza e spiritualità visitando il Santuario di S. Romedio. Con la semplice combinazione di funicolare – cammino – pullman “A PIEDI DAL PASSO DELLA MENDOLA AL SANTUARIO DI S. ROMEDIO” è infatti l’escursione che l’Azienda per il Turismo Val di Non propone nelle giornate di martedì 3 e 10 settembre. Un trekking sostenibile in mezzo alla natura, nei luoghi poco affollati dell’Alta Val di Non, dove camminare indisturbati. Boschi, ruscelli e laghetti in cui ritemprarsi, scaricando lo stress e utilizzando solo mobilità sostenibile, contribuire a conservare gli habitat naturali, onorando così un anno speciale: il 2019 “Anno del Turismo Lento”. Infatti con i mezzi pubblici dalla stazione centrale di Bolzano si arriva agilmente a Sant Antonio frazione di Caldaro, alla partenza della funicolare della Mendola, ancora oggi una delle più ripide e più lunghe funicolari di tutta l’Europa. In soli 12 minuti la funicolare supera infatti un dislivello di 854 metri. A monte della stazione di arrivo, oltre a godere di una vista mozzafiato sulla Val d’Adige, un esperto accompagnatore di territorio (bilingue) guiderà i partecipanti in un’emozionante percorso naturalistico e culturale, iniziando proprio dal Passo delle Mendola con le sue antiche dimore della corte imperiale asburgica. Il percorso attraversa Ruffrè, il paese dei masi e, dopo una breve sosta ai laghetti, rientra nel bosco transitando sul tracciato di un vecchio canale irriguo. Il sentiero pianeggiante conduce fuori dal bosco proprio sopra Cavareno, aprendo lo sguardo su un altopiano fin lì nascosto, ettari di verdi praterie conosciute come i pradiei. Dopo la pausa pranzo nel centro storico e una breve sosta golosa alla Latteria Sociale di Cavareno, uno dei tanti caseifici sociali presenti in alta valle che producono il formaggio Trentingrana, si riprende il cammino attraversando la campagna e il piccolo paese di Don. Il sentiero si immette nuovamente nel bosco fino a che, alzando lo sguardo, svelerà la maestosa e mistica bellezza del Santuario di San Romedio, abbarbicato su un’alta roccia. Non può mancare la visita all’eremo e un saluto a “Bruno", un bell’esemplare di orso abruzzese ospitato dai frati francescani. Il rientro al Passo Mendola è garantito dal pullman dell’Apt alle ore 16:00. I più allenati possono percorrere a piedi il sentiero nella roccia (un antico canale irriguo a strapiombo sulla parete rocciosa) che dal Santuario arriva fino a Sanzeno e lì prendere il pullman di rientro. Quando: Martedì 3 e 10 settembre ritrovo alle ore 9:00 al Passo Mendola. Prenotazione obbligatoria entro le 17.00 del lunedì presso ApT Val di Non 0463 830133 info@visitvaldinon.it

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Escursioni, potrebbe interessarti

  • Visita guidata ai misteri di Trento

    • 15 ottobre 2019
    • piazza Duomo
  • Giornate FAI d'Autunno a Calavino

    • oggi e domani
    • Gratis
    • dal 12 al 13 ottobre 2019
    • centro storico

I più visti

  • Vino e castagne: feste tutti i weekend di ottobre

    • Gratis
    • dal 4 al 27 ottobre 2019
    • paesi del Trentino
  • Festival dello Sport: tutti i nomi da Baggio a Ronaldo

    • fino a domani
    • Gratis
    • dal 10 al 13 ottobre 2019
    • Centro Storico
  • Riapre Forte Cadine: un viaggio nella storia

    • dal 20 aprile al 3 novembre 2019
    • Forte Cadine
  • Visita guidata ai misteri di Trento

    • 15 ottobre 2019
    • piazza Duomo
Torna su
TrentoToday è in caricamento