Il mito di Orfeo ed Euridice di César Brie al Teatro Comunale di Pergine

Il 30 aprile, ore 21.30, andrà in scena al Teatro comunale di Pergine Valsugana l'"Orfeo ed Euridice" di César Brie, che ha debuttato a febbraio all'Elfo di Milano con ottimo riscontro di pubblico e critica. La pièce - premio Inbox 2014 - è offerta da Pergine Spettacolo aperto come anteprima della prossima edizione del festival. Sul palco la malattia e l'accanimento terapeutico, un tema difficile e radicale, legato ai confini tra vita e morte, lo stesso scelto dal festival per celebrare in maniera provocatoria i suoi quarant'anni di attività. Dal 3 all'11 luglio eventi artistici, performance, produzioni site specific, installazioni, laboratori e molto altro animeranno la città di Pergine per il 40 Festival Pergine Spettacolo Aperto.

"Nella nostra cultura - afferma Cristina Pietrantonio, direttrice artistica del festival - predomina il culto ossessivo dei principi dell'eterna giovinezza e dell'allontanamento della fine, mentre ciò che si trova agli estremi del ciclo esistenziale è avvolto da tabù. Il nostro sguardo si concentrerà proprio lì, sulle soglie del nascere e del morire, troppo facilmente e pericolosamente rimosse, sublimate, medicalizzate o esiliate nel regno nascosto dell'inconscio".

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di , potrebbe interessarti

I più visti

  • Giganteschi T. Rex, Raptor e Mammut: a Rovereto arriva la mostra Dinosauri in carne e ossa

    • dal 30 al 28 maggio 2020
    • Ex asilo nido della Manifattura - Borgo Sacco
  • A Rovereto dinosauri in carne e ossa

    • dal 14 marzo al 14 luglio 2020
    • Parco dell'ex Asilo nido Manifattura
  • Rompicapo dal passato per svegliare la mente in quarantena

    • dal 24 aprile al 30 maggio 2020
  • I diari, nuova mostra al Mart

    • dal 22 febbraio al 31 maggio 2020
    • Mart - Museo di Arte Moderna e Contemporanea
  • Potrebbe interessarti

    Torna su
    TrentoToday è in caricamento