SUONI IN TRANSITO presenta Petrina & Maria Devigili

Terzo appuntamento: Castello di Drena e Ambiente Castagno (mostra itinerante)

Per il 3° incontro sarà il castello di Drena la magica cornice che farà da sfondo all’arte canora delle artiste in scena. La terza data alzerà ulteriormente il tiro grazie alla presenza di una performer e compositrice di fama internazionale con un curriculum chilometrico. Il format della rassegna è originale e innovativo. Poche ore prima dello spettacolo (ore 19) è prevista una visita guidata alla location e inaugurazione della mostra itinerante Ambiente Castagno, a cui seguirà unʼintervista pubblica (ore 20) rivolta in particolar modo alle generazioni più giovani, in cui le artiste potranno raccontare la propria arte e sensibilità aprendosi al confronto. Infine spazio al concerto (ore 21).

Ambiente Castagno

La mostra intende mettere in luce la sostenibilità di questa coltura tradizionale che in Trentino è limitata a poche aree dal suolo particolare, ma che proprio per la sua fragilità merita di essere meglio conosciuta, tutelata e incoraggiata. La castanicoltura trentina è forse più importante per il paesaggio e la sua storia che per le dimensioni della produzione, che sono piuttosto ridotte: basti ricordare che nella frazione di Campi, a Riva del Garda, sono state recentemente censite meno di 1500 piante. Per i più piccini è stato creato un “angolo morbido” a forma di riccio che ricorda i giochi che anni fa si potevano fare all’interno del tipico tronco cavo dei castagni secolari.

Petrina

Debora Petrina, in arte Petrina, è cantante, pianista, compositrice e performer. Proveniente da un background di pianista classica e contemporanea, con collaborazioni con l'Orchestra di Padova e del Veneto e molte prime assolute in Europa e negli Stati Uniti, Petrina si è presto interessata alle scene più sperimentali del cantautorato, del rock, del jazz, dell'elettronica e della musica contemporanea, suscitando la curiosità di David Byrne, musicista che l'ha più volte inserita nelle sue radio playlist. Nell'aprile 2013 è uscito il suo terzo album, "Petrina" che vede la collaborazione di tantissimi musicisti delle aree più disparate, dal rock, al jazz alla classica, fino ad ospiti speciali come John Parish e David Byrne. Il disco si chiude con un brano per voce, pianoforte e orchestra, nato dall'incontro con Jherek Bischoff, l’astro nascente della composizione orchestrale. Nel novembre 2013 è uscito un EP di 5 remix della canzone "Princess", contenuta nell'album "Petrina", con la voce di Debora e l'elettronica di Gianni 'Bertoxi' Bertoncini. È vincitrice di numerosi premi nazionali in qualità di cantautrice: Premio Ciampi 2007, Premio Rivelazione Indie-Pop al Mei 2009 e il Premio Siae 2010. Petrina ha suonato a New York, San Francisco, Londra, Avana, Tokio, Strasburgo, Madrid, Berlino e Colonia. Elliott Sharp, ospite nel suo precedente disco "In Doma", l'ha invitata ad esibirsi allo Stone, il locale di John Zorn a New York.

Maria Devigili

La cantautrice trentina è attiva dal 2011, anno in cui esce il suo primo EP "La Semplicità", per poi continuare nel 2012 col suo primo vero lavoro "Motori e Introspezioni", che verrà seguito dall’album “La Trasformazione”: un titolo che vuole rappresentare una sorta di sinonimo di quella che è negli ultimi anni una parola ricorrente: “crisi“. Prodotto da Riff Records, registrato a Bologna allo Studio Spaziale e allo Spazio Labù, musicalmente il disco ha la sua struttura portante nel duo con Stefano Orzes (Eveline, The Crazy Crazy World Of Mister Rubik, Above the Tree & Drum Ensemble du Beat) alla batteria e alle percussioni ma si arricchisce di diverse partecipazioni tra cui quella diClaudio Lolli, Francesca Bono (Ofelia Dorme) e Lorenzo “Loz” Ori (sound engineer Perturbazione, Toys Orchestra, Massimo Volume). Chitarra, percussioni e un po' di elettronica per canzoni che richiamano alla mente grandi cantautrici italiane degli ultimi anni, una su tutte Cristina Donà, ma anche P.J. Harvey. Apre i concerti di Paola Turci, vince (tra le varie cose) il premio speciale "Alessandra Cora" per la miglior interpretazione femminile al Premio "Bruno Lauzi" ed ha all'attivo una serie innumerevole di live in giro per l'Italia e anche in Europa.

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Concerti, potrebbe interessarti

  • Suoni delle Dolomiti, un'altra estate di musica

    • fino a domani
    • Gratis
    • dal 28 giugno al 15 settembre 2019
    • vedi programma
  • Bar Funivia: ecco i concerti dell'estate

    • Gratis
    • dal 13 luglio al 28 settembre 2019
    • Bar Funivia
  • Branduardi: concerto gratuito sulla Paganella

    • solo oggi
    • Gratis
    • 14 settembre 2019

I più visti

  • Torna l'Oktoberfest a Trento

    • dal 5 settembre al 6 ottobre 2019
  • Suoni delle Dolomiti, un'altra estate di musica

    • fino a domani
    • Gratis
    • dal 28 giugno al 15 settembre 2019
    • vedi programma
  • Riapre Forte Cadine: un viaggio nella storia

    • dal 20 aprile al 3 novembre 2019
    • Forte Cadine
  • Bar Funivia: ecco i concerti dell'estate

    • Gratis
    • dal 13 luglio al 28 settembre 2019
    • Bar Funivia
Torna su
TrentoToday è in caricamento