Nuova stagione teatrale all'Audiorium di Lavis

Dopo il successo della prima edizione, torna a Lavis la rassegna teatrale organizzata dal Comune. Il primo appuntamento sarà il 12 ottobre con “Milite ignoto”. Gli spettacoli sono sempre alle 21 all’Auditorium.
Come lo scorso anno, la programmazione teatrale, in una rassegna costruita dal Comune insieme al Coordinamento teatrale trentino, si abbina alle altre iniziative volute dall’amministrazione, dalla biblioteca e dalle associazioni. Quindi ai dieci spettacoli teatrali della stagione di prosa (in programma fra l’autunno e la primavera), si aggiunge la rassegna di teatro amatoriale “Ricordando Nicola” organizzata dal circolo Paganella (dal 26 gennaio al 9 marzo) e “Tutti a Teatro” con l’associazione Iride (dal 20 gennaio al 17 febbraio).
Sono già in vendita gli abbonamenti a sette spettacoli per 75 euro: si possono acquistare nelle casse rurali trentine o nel sito online Primi alla Prima. L’ingresso ridotto (per ragazzi fino ai 20 anni e universitari con la tessera) è di 50 euro. I singoli eventi costano 12 euro (intero) e 8 (ridotto).
Il 12 ottobre c’è “Il milite ignoto - quindicidiciotto” uno spettacolo di Mario Perrotta, finalista al premio Udu 2015 come migliore novità italiana o ricerca drammaturgia. Lo spettacolo s’inserisce anche nel ciclo di iniziative organizzate dal Comune in occasione del centenario dalla Grande guerra.
Il 16 novembre appuntamento con Marco Paolini e il suo “Tecno-filò, technology and me”, un monologo dedicato allo sviluppo, spesso incontrollato, delle tecnologie.
Il 25 novembre, in occasione della giornata mondiale contro la violenza sulle donne, c’è “Il sentiero” di e con Gelsomina Bassetti, regia di Maura Pettorruso. 
Il 7 dicembre, in occasione della “Giornata internazionale delle persone con disabilità” e grazie al circolo culturale “Lavistaperta”, c’è lo spettacolo “Mio fratello rincorre i dinosauri”.
Il 28 dicembre, uno spettacolo di magia con Giovix.
L’11 gennaio il teatro d’autore: con “Il berretto a sonagli” di Luigi Pirandello con Sebastiano Lo Monaco.
Il 25 gennaio, in occasione della “Giornata della memoria”, il club Armonia porta a Lavis lo spettacolo “Un raccolto tutto d’oro”. Questo spettacolo sarà verso le 18 a seguito della tradizionale fiaccolata per le vie del Paese.
Il 15 febbraio c’è lo spettacolo teatrale di Gabriele Biancardi: “Diversi da chi?”.
Per la “Festa della donna”, l’8 marzo “Sic transit gloria mundi”, con Ippogrifo produzioni che immagina una donna che diventa il prossimo papa.
Conclude la rassegna di prosa, il 22 marzo, l’opera teatrale biografica dedicata a “Camillo Olivetti, alle radici di un sogno”, con Laura Curino.

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di , potrebbe interessarti

I più visti

  • Il caso di Simonino in mostra: dalla propaganda alla Storia

    • dal 14 dicembre 2019 al 13 aprile 2020
    • Palazzo Pretorio
  • La stagione di Teatro tra la Grande Prosa e altre tendenze

    • dal 15 ottobre 2019 al 1 aprile 2020
    • Teatro Sociale
  • La stagione dei concerti al Bar Chistè

    • Gratis
    • dal 17 gennaio al 15 maggio 2020
    • Nuovo Bar Chistè
  • Pellicole in mostra, come si filmava una volta

    • Gratis
    • dal 5 luglio 2019 al 3 maggio 2020
    • Le Gallerie Piedicastello
  • Potrebbe interessarti

    Torna su
    TrentoToday è in caricamento