Il Filmfestival alla Casa della SAT

Protagonista assoluto di una settimana all’insegna della cultura di montagna, lo  Spazio Alpino di  via Manci a Trento ospiterà in occasione di Trento Film Festival mostre, proiezioni, presentazioni di libri, dibattiti e perfino un convegno internazionale sulla “Montagna nell’antichità”. L’inaugurazione di una settimana ricca di eventi apre i battenti lunedì 29 aprile alle 11, con la presentazione del libro “Immagini per non dimenticare- adotta un sentiero SAT”, di Ervino Filippi Gilli. Realizzato a tempo di record il libro è un compendio fotografico sulla tempesta Vaia, con 124 fotografie del disastro messe a confronto con l’alluvione del 1966, 32 foto della piena, 62 immagini delle piante abbattute e delle case scoperchiate. Sempre alle 18 la proiezione del film:”In montagna sarò tua”,  una pellicola made in USA del regista Irving Cummings. La proiezione sarà preceduta alle 17 da una conversazione filosofica dal titolo “La montagna a luci Rosse” un dialogo tra il filosofo Alberto Conci e la presidente della SAT Anna Facchini. I legami, le implicazioni, le testimonianze, le cariche psicologiche ed emotive che la montagna, l’ambiente alpino ed il contesto naturalistico producono sulle relazioni umane.

Il 30 aprile alle 18, sempre allo Spazio Alpino SAT la proiezione del film “What  happenend on Pam Island”, un opera della  regista polacca  Eliza Kubarska, la storia d’amore tra due alpinisti in una isoletta della Groenlandia. L’appuntamento culturalmente più interessante è in programma dal 2 al 4 maggio, un incontro a cavallo tra storia antica, filosofia ed antropologia.  Si tratta del convegno internazionale dal titolo “La montagna nell’antichità” (il programma completo sul sito della SAT: ww.sat.tn.it), con autori e docenti di cultura classica a cura della Associazione Italiana di Cultura Classica Delegazione del Trentino – Alto Adige / Südtirol e Heidelberger Akademie der Wissenschaften.  Il convegno focalizzerà l'attenzione sull’ottica con cui gli antichi guardavano e pensavano le montagne e le esperienze impegnative e avventurose in ambiente montano, per motivi esplorativi, bellici o religiosi. L’incontro di studiosi esaminerà inoltre il tema dei paesaggi montani descritti da fonti antiche di genere diverso e varia provenienza, i valori simbolico-metaforici della montagna ed infine il lessico della montagna.

Venerdì 3 maggio alle 18, alla Casa della SAT, via Manci  a Trento il conferimento dell’ormai tradizionale Premio SAT  che si assegna persone,  o associazioni meritevoli di riconoscimento in ambito alpinistico, culturale-scientifico e sociale, a chiusura della cerimonia l’attesissima esibizione del Coro della SAT .Il  4 maggio, a partire dalle ore 9 alla Casa della SAT: “BIBLIOCAI” Il Convegno dei bibliotecari del Club Alpino Italiano, mentre nello spazio espositivo è già allestita e  visitabile fino al 2 giugno la mostra dal titolo  “SenSAT: le nuove generazioni in un Trentino che evolve”. La mostra è comprende i pannelli che presentano il progetto realizzato da 200 studenti di 7 Istituti di scuola secondaria superiore del Trentino e i lavori di design proposti dagli studenti del liceo artistico Vittoria, per l’involucro del rivelatore.

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Mostre, potrebbe interessarti

  • Il caso di Simonino in mostra: dalla propaganda alla Storia

    • dal 14 dicembre 2019 al 13 aprile 2020
    • Palazzo Pretorio
  • Pellicole in mostra, come si filmava una volta

    • Gratis
    • dal 5 luglio 2019 al 3 maggio 2020
    • Le Gallerie Piedicastello
  • A Rovereto dinosauri in carne e ossa

    • dal 14 marzo al 14 luglio 2020
    • Parco dell'ex Asilo nido Manifattura

I più visti

  • Il caso di Simonino in mostra: dalla propaganda alla Storia

    • dal 14 dicembre 2019 al 13 aprile 2020
    • Palazzo Pretorio
  • La stagione dei concerti al Bar Chistè

    • Gratis
    • dal 17 gennaio al 15 maggio 2020
    • Nuovo Bar Chistè
  • Anche degli audiolibri disponibili su MediaLibraryOnLine

    • Gratis
    • dal 28 marzo al 30 aprile 2020
  • Pellicole in mostra, come si filmava una volta

    • Gratis
    • dal 5 luglio 2019 al 3 maggio 2020
    • Le Gallerie Piedicastello
  • Potrebbe interessarti

    Torna su
    TrentoToday è in caricamento