Adige troppo alto, anticipata la partenza del Palio dell'Oca

Zatterata nelle acque dell'Adige, quest'anno particolarmente impetuose

Tradizionale Palio dell'oca nelle acque dell'Adige, piuttosto alte quest'anno, a causa dello scioglimento della eve scesa abbondante per tutto il  mese di maggio sulle montagne. Ecco la nota dell'organizzazione:

Si comunica che, causa portata straordinaria della acque del fiume Adige (più di 200 metri cubi al secondo rispetto alla media degli ultimi trent’anni), gli organizzatori hanno disposto l’anticipo della partenza del Palio dell’Oca alle ore 17.00, al fine di rispettare prescrizione più restrittive disposte dal Servizio Trasporti della Provincia autonoma di Trento, titolare delle competenze in materia di circolazione nelle acque interne.

Potrebbe interessarti

  • Fanno il bagno nel Garda: escono con punti rossi e prurito

  • Parabrezza in frantumi: colpa di una pigna

  • Allevatori esasperati da orsi e lupi scendono in piazza: Fugatti c'è, molti fan tra i manifestanti

  • Sub tenta di battere il record nel Garda ma muore durante l'immersione

I più letti della settimana

  • Drammatico incidente a Levico: quattro feriti soccorsi dall'elicottero

  • Escherichia coli nell'acquedotto: in 90 con sintomi gastrointestinali. Il sindaco: "Bollite l'acqua"

  • Fanno il bagno nel Garda: escono con punti rossi e prurito

  • Si tuffa nel lago davanti a moglie e figlie e scompare

  • L'orso M49 è scappato dal Casteller dopo la cattura

  • Si schiantano e rimangono incastrati sotto lo scooter: arrivano i Vigili del Fuoco con le pinze idrauliche

Torna su
TrentoToday è in caricamento