Notte degli Alambicchi: tutto esaurito, in 1.000 nel borgo della grappa trentina

Un successo che si ripete da 12 anni e che ha ridato vita alla piccola frazione della Valle dei Laghi

foto: Associazione Piccola Nizza de Trent

Weekend da tutto esaurito quello del 7 e 8 dicembre a Santa Massenza, il piccolo borgo della Valle dei Laghi dove da 12 anni l'avvio della distillazione della grappa è diventato uno spettacolo itinerante che attrae migliaia di visitatori. Un appuntamento sempre più amato da trentini e turisti, che anche quest'anno nei giorni dell'Immacolata hanno preso d'assalto il centralino dell'APT per prenotare un posto in una delle tante visite guidate, con radiocuffie, attraverso le distillerie del borgo: se ne contano cinque in un paesino di poche centinaia di anime. La manifestazione quest'anno ha superato i mille partecipanti.

"L'attenzione mediatica e un fortissimo passaparola - ha commentato Paola Aldrighetti, Presidente dell'Associazione Santa Massenza Piccola Nizza de Trent - portano ogni anno a Santa Massenza moltissimi nuovi ospiti che si affiancano ad uno zoccolo duro di fedelissimi per il quale questo è ormai diventato un appuntamento irrinunciabile. Credo che il merito sia di una formula vincente e di qualità, in grado di proporre intrattenimento,storia e tradizione facendo al contempo cultura su un prodotto artigianale di assoluta eccellenza come la grappa".

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

La Notte degli Alambicchi Accesi è realizzata dalle associaizoni del paese e dalla compagnia teatrale Koinè, con il conduttore televisicvo Fabrizio Roversi, insieme all'Azienda di Promozione Turistica ed alla Strada del Vino e dei Sapori del Trentino. Significativo il dato che un buon 70% proviene da fuori provincia, soprattutto Veneto, Lombardia, Emilia Romagna,Toscana e Campania, portando di conseguenza una notevole ricaduta turistica sul territorio. Passata la famosa "notte" nel borgo rimarranno allestite le bancarelle dei mercatini natalizi "Vite di Luce" per tutto il periodo delle festività. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Incidenti, schianto violentissimo con un cervo: morto motociclista

  • Frecce Tricolori sui cieli di Trento: ecco quando vederle

  • Con il furgone contro una corriera: muore sul colpo

  • Tentano di entrare in Italia illegalmente. l'Austria non li riprende, portati in Questura a Bolzano

  • Azienda trentina brevetta una macchina che produce 70.000 mascherine al giorno

  • Video "hard" durante la lezione online delle elementari

Torna su
TrentoToday è in caricamento