Museo Diocesano Trentino, gli appuntamenti di Febbraio

  • Dove
    vedi programma
    Indirizzo non disponibile
  • Quando
    Dal 08/02/2019 al 28/02/2019
    vedi info
  • Prezzo
    Gratis
  • Altre Informazioni

Ecco tutti gli appuntamenti organizzati dal Museo Diocesano di Febbraio per il mese di febbraio:

Venerdì 8 febbraio 2019, ore 17.30

Inaugurazione della mostra Terra Mala. Viaggio nella Terra dei Fuochi

Terra Mala. Viaggio nella Terra dei Fuochi è un intenso reportage fotografico di Stefano Schirato che affronta, con immagini espressive e potenti, il dramma umano e ambientale di un'area della Campania nota alle cronache come "Terra dei Fuochi".

L’artista - conosciuto a livello internazionale per le efficaci collaborazioni con testate del calibro di The New York Times, CNN, Vanity Fair, Al Jazeera, Le Figaro e National Geographic – ha selezionato per l'esposizione del Diocesano quaranta immagini in bianco e nero che mettono a nudo il degrado del territorio e le pressioni camorristiche, mostrando le condizioni in cui bambini, donne e uomini sono costretti a vivere ogni giorno.

Sotto gli occhi scorrono immagini di luoghi abbandonati all'incuria, periferie urbane sfigurate, campi disseminati da rifiuti, dove la criminalità organizzata, senza un briciolo di pietà, gioca con le vite degli altri. La speranza è affidata agli intensi ritratti di coloro che si sono battuti e continuano a battersi per la verità e il cambiamento: le mamme "vulcaniche", alcune associazioni ambientaliste e il parroco di Caivano, Don Maurizio Patriciello. Grazie alla loro forza e al lavoro di magistrati scrupolosi, la "Terra di Fuochi" potrà tornare ad essere portatrice di vita, liberandosi dal male tossico che l’uomo ha iniettato senza pietà.

La mostra sarà visitabile dal 9 febbraio al 6 maggio 2019 con i seguenti orari: 9.30-12.30 • 14.00-17.30 | domenica 10.00-13.00 • 14.00-18.00; giorno di chiusura: ogni martedì, Pasqua.

Venerdì 15 febbraio 2019, ore 18.00

I codici miniati tra memoria e futuro. Impegno e ambizione della Treccani per un modello sostenibile di tutela

Venerdì 15 Febbraio 2019 alle ore 18.00 l’Istituto dell’Enciclopedia Italiana Treccani, in collaborazione con il Museo Diocesano Tridentino, promuove un incontro dedicato ai codici miniati. lo storico dell’arte Valerio Vernesi guiderà il pubblico in uno straordinario percorso volto alla scoperta delle caratteristiche più nascoste e affascinanti di questo delicato mondo editoriale.

Con l’occasione, per chi lo desidera, arrivando con un po' di anticipo, sarà possibile anche accedere liberamente alla sala dei codici, situata all’interno dell’antica torre, per vedere da vicino alcuni esemplari di codici miniati, provenienti in gran parte dalla raccolta libraria che fin dal Medioevo si andò costituendo presso la Cattedrale di San Vigilio.

La partecipazione all’evento è gratuita, i posti limitati per cui è necessaria la prenotazione contattando la Segreteria regionale per gli Eventi Treccani del Veneto, Trentino, Brescia e Mantova tramite e-mail venetocultura@treccani.it o al numero 477-7120622, oppure direttamente il Museo al numero 0461-234419 entro martedì 12 Febbraio 2019.

In questi ultimi anni, l’Istituto della Enciclopedia italiana fondata da Giovanni Treccani nel 1925, ha dedicato una parte importante della sua ricerca e produzione alla realizzazione di pregiati volumi d’arte. La collana dei “Tesori Svelati” è nata proprio per accogliere i risultati di questo considerevole impegno, che vede riportare alla luce tesori librari di inestimabile valore, custoditi nelle più belle e antiche biblioteche d’Europa, altrimenti destinati a rimanere sconosciuti ai più.

Domenica 17 febbraio 2019, ore 16.00

Mettingiocoleparole... fra arte e poesia - Villa Lagarina, Museo Diocesano

Torna anche nel mese di febbraio l'appuntamento per famiglie al Museo Diocesano di Villa Lagarina. In occasione di questo incontro i bambini giocheranno con le parole, tra arte, creatività e poesia.

Tariffa di partecipazione: € 4 a bambino, gratuito per gli adulti accompagnatori.

Età consigliata: 6-11 anni.

Punto di ritrovo: biglietteria del Museo Diocesano di Villa Lagarina c/o Palazzo Libera, Via Garibaldi, 10 - 38060 Villa Lagarina (Trento).

Venerdì 22 febbraio 2019, ore 17.00

Dentro l'opera d'arte. Tecniche, materiali, segreti dell'altare a portelle di Fornace svelati dai restauratori

Si è da poco concluso il delicato restauro dell'altare a portelle di Fornace, opera realizzata tra il 1480 e il 1482 da un intagliatore della cerchia di Hans Harder di Vipiteno. L'intervento, condotto dal Consorzio Ars su commissione del Museo Diocesano Tridentino e con il contributo della Provincia Autonoma di Trento, ha consentito di restituire ai visitatori un tassello importante della produzione altaristica di una bottega gravitante attorno all'atelier di Hans Multscher di Ulma.

Il restauro di un'opera d'arte, tuttavia, non permette solo di risanare il bene e di preservarlo nel suo viaggio nel tempo; ogni intervento di restauro è un'incredibile opportunità di studio, un passo avanti nella conoscenza dei materiali e delle tecniche. Per questo motivo, in occasione dell'incontro di venerdì 22 febbraio, i restauratori Carlo Emer, Stefano Gentili ed Elisa Turani offriranno a tutti la possibilità di entrare non solo "dentro" l'opera d'arte ma, al contempo, dentro una bottega d'intaglio. Scopriremo così le procedure che scultore, pittore e carpentiere mettevano in atto per realizzare un Flügelaltar. Con l'aiuto di materiali esemplificativi appositamente predisposti, verranno illustrati materiali e tecniche adottate.

L'incontro sarà anche l'occasione per conoscere da vicino le moderne tecniche di diagnosi e intervento sulle opere d’arte, le curiosità legate alla composizione dei colori, i dettagli che raccontano la vita e le vicissitudini dell'opera.

L'incontro sarà preceduto da una breve illustrazione dell'altare di Fornace da parte del dott. Domizio Cattoi, conservatore del museo. La partecipazione all'incontro è libera e gratuita fino ad esaurimento posti disponibili.

Domenica 24 febbraio 2019, ore 16.00

Visita guidata alle collezioni del museo

Il Museo Diocesano Tridentino propone domenica 24 febbraio 2019 alle ore 16.00 una visita guidata alla collezione permanente, indirizzata a singoli visitatori e piccoli gruppi. La visita guidata, compresa nel biglietto d'ingresso al museo, offre l'opportunità di conoscere lo straordinario patrimonio di arte e cultura custodito nelle sale di Palazzo Pretorio, antica residenza vescovile eretta a fianco della cattedrale di San Vigilio. La partecipazione è libera e non necessita di prenotazione.

Il Museo Diocesano Tridentino espone un ricco patrimonio di arte e cultura che spazia dall’XI al XIX secolo: dipinti, sculture lignee, altari a portelle, codici miniati, testimonianze iconografiche del concilio di Trento, preziose oreficerie, antichi ricami e sontuosi arazzi fiamminghi sono esposti secondo i più aggiornati criteri museologici e accompagnati da approfondimenti sulle opere e postazioni multimediali. Il percorso in museo è arricchito da un suggestivo passaggio che permette di osservare dall’alto la vicina cattedrale di San Vigilio.

Giovedì 28 febbraio 2019, ore 20.45

Concerto dei Terra Mater, nell'ambito della rassegna Musica altrove. Giovani musicisti in concerto per ASIA Trento

Giovedì 28 febbraio alle 20.45 sala arazzi ospiterà il concerto dei Terra Mater, un ensemble composto da cinque giovani polistrumentisti innamorati della musica di tutto il mondo. La loro attività nasce a Verona nel 2016 dall’interesse per quel patrimonio sonoro che sta alle radici delle diverse culture mediterranee e nel repertorio medioevale europeo. Vincitore del concorso "Music 4 the Next Generation" (2017) e finalista del concorso nazionale “Generazioni” del Festival Ethnos di Napoli (2018), l'ensemble torna al Museo Diocesano con una nuova proposta musicale.

Nel concerto di giovedì 28 febbraio i Terra Mater presenteranno infatti un programma inedito per la città di Trento, un nuovo viaggio lungo le sponde del Mar Mediterraneo, dal Salento al Maghreb, dall’Azerbaijan alla Grecia. Gli echi del viaggio di Marco Polo si intrecciano ai canti dell’Italia del Trecento in una trama nuova ed originale.

L'evento è organizzato dall’Associazione Asia Trento in collaborazione con il Museo Diocesano Tridentino ed è parte della Rassegna Musica altrove. Giovani musicisti in concerto per Asia Trento. L’ingresso al concerto è libero e gratuito. La serata è un evento di fundraising a favore dei progetti di ASIA Trento.

L'Ensemble Terra Mater è composto da Angela Centanin (voce), Irene Benciolini (violino, viola, santur),

Ruben Medici (oud, chitarra acustica, banjo-mandolino, bouzouki, violino, viola), Francesco Trespidi (duff, darbouka, riq, musette, kaval, bansuri, flauti dolci), Nicola Benetti (fisarmonica, chitarra classica, setar, duff, darbouka).

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Mostre, potrebbe interessarti

  • 50 anni dall’allunaggio: storia e prospettive dell’esplorazione spaziale

    • dal 8 dicembre 2018 al 21 luglio 2019
    • Fondazione Museo Civico
  • Tex Willer: una mostra a Trento per i 70 anni del mito

    • Gratis
    • dal 12 aprile al 5 maggio 2019
    • Sala della Fondazione Caritro
  • La plastica diventa opera d'arte al MUSE

    • dal 12 aprile al 3 giugno 2019
    • MUSE - Museo delle Scienze di Trento

I più visti

  • Carnevali... anche dopo carnevale

    • Gratis
    • dal 10 marzo al 28 aprile 2019
    • paesi del Trentino
  • Bar Funivia, la stagione dei concerti fino ad aprile

    • Gratis
    • dal 19 gennaio al 27 aprile 2019
    • Bar Funivia
  • 50 anni dall’allunaggio: storia e prospettive dell’esplorazione spaziale

    • dal 8 dicembre 2018 al 21 luglio 2019
    • Fondazione Museo Civico
  • Transiti, la rassegna di musica sperimentale è alla quarta edizione

    • dal 25 ottobre 2018 al 19 aprile 2019
    • Teatro Sanbapolis
Torna su
TrentoToday è in caricamento