Musei gratis: si comincia il prossimo weekend

Si comincia con un doppio appuntamento: sette musei provinciali apriranno le porte senza biglietto d'ingresso sabato 5, festa dell'Autonomia, e domenica 6 settembre. Successivamente si entrerà gratis ogni prima domenica del mese, con un anno di ritardo rispetto al decreto Franceschini

Mart, Muse, Castello del Buonconsiglio, Museo degli usi e costumi di San Michele all'Adige, Spazio Archeologico Sotterraneo del Sas, Museo Retico di Sanzeno e Museo delle Palafitte di Fiavé. Sono questi i musei provinciali che apriranno le porte gratuitamente domenica 6 settembre, la prima "domenica gratis al museo", ed anche il giorno prima, sabato 5, Festa dell'Autonomia.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Diventa effettiva la delibera con la quale la Giunta, con più di un anno di ritardo, ha recepito il famoso "decreto Franceschini" con cui il ministro della Cultura ha aperto il patrimonio statale al pubblico gratuitamente una domenica al mese. Le cinque sette strutture sopra citate rimarranno aperte senza biglietto ogni prima domenica del mese. Naturalmente i Comuni ed altri enti, pubblici e privati, sono liberi di aderire all'iniziativa: il museo Diocesano ed il MAG Museo Alto Garda l'hanno già fatto. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • L'orso e il ragazzo, la Provincia: "Il video è vero, comportamento esemplare"

  • Aumentano i contagi, 3 decessi. Fugatti: "Riapriremo gli asili l'8 giugno"

  • Asili nido e materne in Trentino riaprono l'8 giugno: la decisione della Giunta

  • Bar troppo affollato: multa da 1.200 euro ai gestori

  • Terribile schianto sulla tangenziale di Lavis: due feriti gravi

  • Incidente in A22, tamponamento tra due camion: soccorsi sul posto e traffico in tilt

Torna su
TrentoToday è in caricamento