Di maso in maso, di vino in vino

  • Dove
    Pressano
    Indirizzo non disponibile
    Lavis
  • Quando
    Dal 25/04/2019 al 25/04/2019
    dalle 9
  • Prezzo
    Prezzo non disponibile
  • Altre Informazioni

Conoscere i prodotti del territorio entrando all’interno dei masi in cui questi prodotti nascono; parlare con i produttori ed assaggiare sul posto le eccellenze enogastronomiche; godere di un paesaggio meraviglioso con il beneficio dell’assenza di traffico; scegliere da un menù di oltre 50 prodotti trentini: questa la proposta di Di Maso in Maso, di Vino in Vino, l’itinerario gastronomico che omaggia il territorio e le produzioni enogastronomiche delle colline avisiane. Una proposta pensata per mettere in contatto diretto gli ospiti con i produttori nel loro luogo di produzione e per far conoscere a trentini e non il contesto e le persone che stanno dietro alle nostre eccellenze locali; proposta che si è rivelata azzeccata, come dimostrano le oltre 5.000 le presenze registrate lo scorso anno.

L’evento, organizzato dalla Pro Loco di Lavis in collaborazione con i Comuni di Lavis e di Giovo, propone una passeggiata di 10 chilometri tra Pressano e Sorni, da percorrere a piedi, in bicicletta o con il caratteristico trenino. Il tracciato è intervallato da dieci tappe in altrettanti masi storici, dove viene servito un variegato menù a base di specialità trentine, che va dalle proposte più ricercate (i fagottini di carne fumada, i tagliolini alla stella alpina, il brasato in birra stout) ai piatti rustici della tradizione (l’orzetto, la carne salada, gli spatzle). Degna di un’enoteca è la carta dei vini e delle birre, con proposte di alto livello offerte a prezzo fisso. Ogni maso ospita inoltre spettacoli, intrattenimento, e laboratori, per rendere ancora più piacevole la sosta.   

Oltre che per la qualità dell’offerta enogastronomica e la cura del programma, l’evento si distingue anche per la sua sensibilità nei confronti sia dell’ambiente (con la chiusura al traffico della strada delle colline avisiane per l’intera giornata, le isole ecologiche, l’acqua attinta dalle fontane per evitare la plastica), sia delle esigenze di tutti i tipi di ospiti, anche quelli con disabilità motorie e visive, grazie ad una gamma di servizi ad hoc di accessibilità ed assistenza lungo il percorso (tra cui una joëlette, una carrozzella da fuori strada per raggiungere le tappe più alte).

Tra le altre novità di quest’anno: l’aggiunta di una nuova tappa, la partecipazione di nuovi produttori, la collaborazione neonata collaborazione tra i Comuni di Lavis e di Giovo, che ha permesso di rendere ancora più vasto il percorso, nuovi spazi messi a disposizione per la sosta per i camper, i menù ad hoc dei ristoranti locali.

Info

Partenza dalle ore 9.30 dalla piazza di Pressano (chiusura enogastronomia ore 18.00)

Preiscrizioni: FB Di maso in Maso di Vino in Vino

      Raggiungibilità

La Strada del Vino da Pressano a Maso Rosabel rimarrà chiusa al traffico, eccetto biciclette, residenti e veicoli per disabili.

2 trenini gratuiti alla scoperta dei masi con partenza dalla piazza di Pressano e dal bivio per Maso Nero per chi arriva da San Michele e da Giovo (circa 20 min. per giro).
Possibilità, per le persone disabili, di prenotare alcuni parcheggi auto a Pressano e una Joëlette (con partenza alle ore 9.30 da Pressano), una carrozzella da fuori strada che permetterà loro di raggiungere anche le tappe “alte” del percorso dei masi grazie all’aiuto di due accompagnatori volontari. Ricordiamo che il percorso “basso”, lungo la “SP131 Strada del Vino”, dalla piazza di Pressano a Maso Nuovo, può essere fatto tranquillamente in carrozzina o a bordo del trenino (accessibile anche alle carrozzine per disabili).

Parcheggi e trasporto gratuiti.

Sarà comunque possibile parcheggiare le autovetture a Lavis presso la cantina La-Vis, le stazioni della Ferrovia Trento Malé di Lavis e di Zambana da dove partirà un bus navetta gratuito di andata e ritorno per la piazza di Pressano durante tutta la giornata. Un altro parcheggio sarà disponibile, per chi proviene dalla Val di Cembra, in località Serci di Giovo presso il piazzale del Consorzio 5 Comuni, con un bus navetta gratuito che dalle 13.30 alle 18.00 assicurerà il rientro da Maso Rosabel. Quest’anno sono state istituite anche due aree sosta per tutti gli amici camperisti che saranno attive dalla sera del 24 aprile.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Cibo e Vino, potrebbe interessarti

  • Tornano le cene al buio a Trento

    • dal 25 ottobre al 22 novembre 2019
    • Irifor

I più visti

  • Mercatini di Natale a Trento

    • Gratis
    • dal 23 novembre 2019 al 6 gennaio 2020
    • Piazza Fiera
  • Il Natale a Riva è di gusto

    • Gratis
    • dal 16 novembre 2019 al 6 gennaio 2020
    • centro storico
  • Musicantica, sei concerti dedicati ai suoni d'altri tempi

    • Gratis
    • dal 11 ottobre al 6 dicembre 2019
    • vedi info
  • Stand up comedy: al Bugs i "big" della nuova scena italiana

    • dal 25 settembre al 30 dicembre 2019
    • Bugs
  • Potrebbe interessarti

    Torna su
    TrentoToday è in caricamento