Gran Casinò: arriva in città lo spettacolo per dire no al gioco d'azzardo

Uno spettacolo per dire no al gioco d'azzardo e per contribuire a creare consapevolezza su un business perverso e pericoloso: è la proposta del Servizio Cultura, turismo e politiche giovanili e dell'Associazione Ama - Auto Mutuo Aiuto in collaborazione con l'Alleanza per la tutela e la responsabilità condivisa nel contrasto e nella prevenzione del gioco d'azzardo patologico e Il Teatro delle Quisquilie.

Gran Casinò andrà in scena al Teatro San Marco venerdì 25 novembre alle 11 per per le scuole e i giovani in servizio civile universale provinciale (prenotazione obbligatoria via email a ufficio_politichegiovanili@comune.trento.it) e alle 20.30 per tutta la cittadinanza. Per la replica serale il biglietto è di 5 euro, ridotto per studenti a 3 euro.

Lo spettacolo, prodotto da Itineraria teatro, è uno strumento di comunicazione emotiva e al contempo razionale sulla piaga del gioco d'azzardo. Così si scopre come in un’Italia che da decenni è in forte declino economico e sociale, il gioco d’azzardo ha fatto registrare un exploit travolgente: il fatturato dell’azzardo legale è passato dai 26 miliardi di euro del 2005, ai 98 miliardi di euro del 2015. Gli italiani sono meno dell’1% della popolazione del pianeta, ma nei giochi on line rappresentano il 23% del mercato mondiale. Ogni cittadino italiano, minorenni compresi, si è giocato in media l’anno scorso più di 1.500 euro.

La regia di Gran Casinò, interpretato da Fabrizio De Giovanni, è di Gilberto Colla. Allestimenti tecnici e scenografici di Maria Chiara Di Marco, luci di Luca Sabatino, testo di Ercole Ongaro e Fabrizio De Giovanni

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Teatri, potrebbe interessarti

I più visti

  • Giganteschi T. Rex, Raptor e Mammut: a Rovereto arriva la mostra Dinosauri in carne e ossa

    • dal 30 al 25 maggio 2020
    • Ex asilo nido della Manifattura - Borgo Sacco
  • A Rovereto dinosauri in carne e ossa

    • dal 14 marzo al 14 luglio 2020
    • Parco dell'ex Asilo nido Manifattura
  • Rompicapo dal passato per svegliare la mente in quarantena

    • dal 24 aprile al 30 maggio 2020
  • I diari, nuova mostra al Mart

    • dal 22 febbraio al 31 maggio 2020
    • Mart - Museo di Arte Moderna e Contemporanea
  • Potrebbe interessarti

    Torna su
    TrentoToday è in caricamento