Il MUSE festeggia la Luna tra scienza e Pink Floyd

Il MUSE celebra lo sbarco sulla luna con una mostra ed una festa: "Cosmo Cartoons. L’esplorazione dell’Universo tra scienza e cultura pop", questo il titolo della mostra che sarà inaugurata in grande stile sabato 20 luglio, con una festa che inizierà alle 16.00 per concludersi alle 2 di notte tra musica, scienza e spettacoli di luce. L'inaugurazione della mostra sarà infatti accompagnata da un pomeriggio di attività a tema astronomico, con  laboratori interattivi, approfondimenti e attività creative a tema lunare per famiglie, bambini e ragazzi di tutte le età.

Ingresso gratuito al museo dalle 16 alle 21: nel giardino e nelle sale laboratori interattivi, approfondimenti e attività creative a tema lunare per tutti.

Alle ore 18 l'inaugurazione mostra "Cosmo cartoons".

Dalle 20.45 alle 21.45 nel giardino del museo "Talk tra scienza e filosofia, pensando alla Luna" con il presidente Stefano Zecchi e l'intervento scientifico di Guido Tonelli,  fisico al Cern di Ginevra, uno dei protagonisti della scoperta del bosone di Higgs che racconterà alcuni degli aspetti più suggestivi dello sbarco sulla Luna.

Alle 21.45, concerto dei Pinksonic, tribute band dei Pink Floyd, e per concludere alle 24.00, intervento performativo con suoni e proiezioni video del performer Reactj, VJ e DJ set originale.

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Disco&Feste, potrebbe interessarti

I più visti

  • A Rovereto dinosauri in carne e ossa

    • dal 14 marzo al 14 luglio 2020
    • Parco dell'ex Asilo nido Manifattura
  • Il Festival dell'economia parte online

    • Gratis
    • dal 29 maggio al 27 settembre 2020
  • Cinema all'aperto nel prato del Muse

    • dal 7 luglio al 1 settembre 2020
    • MUSE - Museo delle Scienze di Trento
  • Tutti gli eventi estivi a Rovereto

    • dal 7 luglio al 18 settembre 2020
    • vedi programma
  • Potrebbe interessarti

    Torna su
    TrentoToday è in caricamento