De Gasperi, la figlia Romana dona foto e lettere al Comune

  • Dove
    Cappella Vantini
    Indirizzo non disponibile
  • Quando
    Dal 19/03/2018 al 01/07/2018
    10 - 18 , chiuso il lunedì
  • Prezzo
    Gratis
  • Altre Informazioni

Saranno donati da Maria Romana De Gsperi, figlia dello statista trentino, alla città di Trento alcuni documenti, fotografie, lettere ed effetti personali del padre Alcide. 

La richiesta è di conservare i documenti presso “un'istituzione museale qualificata nel campo della storia con sede nella città di Trento”, destinando uno spazio espositivo vicino alla sede del consiglio comunale, in cui De Gasperi ebbe il suo esordio nelle istituzioni come consigliere, per rendere tale patrimonio accessibile al pubblico. La Fondazione Museo storico del Trentino, è stata individuata come soggetto più adatto a prendersi cura del patrimonio oggetto della donazione.

La cerimonia ufficiale si terrà lunedì 19 marzo alle 17 presso la sala di rappresentanza di Palazzo Geremia. Il Comune si è impegnato a individuare nei prossimi mesi uno spazio idoneo per esporre in via permanente i beni. In attesa della collocazione definitiva il materiale oggetto della donazione sarà esposto nella  mostra "Alcide De Gasperi, la montagna, il Trentino. Tracce di un rapporto sentimentale" per dare immediata valorizzazione a parte dei beni oggetto della donazione. L'esposizione, curata da Elena Tonezzer, ricercatrice della Fondazione Museo storico del Trentino, verrà inaugurata ufficialmente al termine della cerimonia. Resterà aperta al pubblico presso Cappella Vantini dal 20 marzo al 1°luglio, tutti i giorni, tranne il lunedì, dalle 10 alle 18.

La gran parte del materiale esposto si riferisce a momenti della vita personale dello statista, a momenti spensierati ed al tempo libero trascorso principalmente nella casa di famiglia in Val di Sella. Ci sono però anche due documenti riconducibili alla figura istituzionale: un grafico disegnato dallo stesso De Gasperi per rappresentare la crescita della sua vita professionale interrotta dall’avvento del fascismo e la Costituzione della Repubblica italiana, firmata con Enrico De Nicola e Umberto Terracini.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Mostre, potrebbe interessarti

  • Il caso di Simonino in mostra: dalla propaganda alla Storia

    • dal 14 dicembre 2019 al 13 aprile 2020
    • Palazzo Pretorio
  • Pellicole in mostra, come si filmava una volta

    • Gratis
    • dal 5 luglio 2019 al 3 maggio 2020
    • Le Gallerie Piedicastello
  • Fake!, a Trento arriva la mostra su fallimenti e inganni della visione umana

    • dal 6 marzo al 5 aprile 2020
    • Gallerie di Piedicastello

I più visti

  • Il caso di Simonino in mostra: dalla propaganda alla Storia

    • dal 14 dicembre 2019 al 13 aprile 2020
    • Palazzo Pretorio
  • La stagione di Teatro tra la Grande Prosa e altre tendenze

    • dal 15 ottobre 2019 al 1 aprile 2020
    • Teatro Sociale
  • La stagione dei concerti al Bar Chistè

    • Gratis
    • dal 17 gennaio al 15 maggio 2020
    • Nuovo Bar Chistè
  • Lezioni on-line e visite virtuali con il Muse

    • Gratis
    • dal 21 marzo al 3 aprile 2020
  • Potrebbe interessarti

    Torna su
    TrentoToday è in caricamento