Deproducers, per la notte verde un supergruppo d'eccezione

Nella piazza del Mart, per concludere la Notte Verde ci sarà l'esibizione del gruppo musicale "Deproducers", una superband formata da quattro tra i produttori musicali italiani più influenti degli ultimi 30 anni. Loro si definiscono quattro musicisti, quattro produttori con percorsi diversi ed importanti, insieme per condividere un’idea, un progetto di ricerca articolato in capitoli:fare musica per conferenze scientifiche, concepire la scienza come poesia. Verrà presentato il nuovo disco Botanica, un progetto musicale ideato da Aboca con i Deproducers (Vittorio Cosma, Riccardo Sinigallia, Gianni Maroccolo, Max Casacci) e il prof. Stefano Mancuso

"Botanica" è un disco la cui produzione è ad opera di Ala Bianca e uscirà per Ala Bianca.  Un progetto innovativo e coinvolgente che vede la partecipazione e la consulenza scientifica per la realizzazione dei testi del prof. Stefano Mancuso, uno dei più importanti ricercatori botanici internazionali, tra le massime autorità mondiali nel campo della neurobiologia vegetale e autore di oltre 250 pubblicazioni scientifiche sulla fisiologia e sul comportamento delle piante.

Le piante “sentono”, provano emozioni, elaborano strategie e prendono decisioni. Nell’anteprima live di BOTANICA i DEPRODUCERS e Stefano Mancuso, attraverso canzoni e temi musicali inediti, videoproiezioni e scenografie originali, sveleranno “i sensi” delle piante e li trasformeranno in racconto. Chitarra, basso e tastiere si scambiano continuamente i ruoli per dare voce ai respiri delle piante, alle gocce di pioggia che cadono sulle foglie o agli animali che si muovono nella foresta. Un racconto musicale che vive di musica e parole ma anche della meraviglia che suscita negli spettatori.

Aboca, l’azienda di Sansepolcro specializzata nella produzione di dispositivi medici e integratori alimentari a base di complessi molecolari estratti da sostanze vegetali, in veste di co-produttore e co-ideatore dell’opera BOTANICA ha sposato immediatamente l’idea: mettere in relazione musica e scienza per raccontare con suoni, musica e parole, le caratteristiche dello straordinario mondo vegetale ad un pubblico ampio in modo semplice e approfondito.

INGRESSO GRATUITO

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Concerti, potrebbe interessarti

  • Bar Funivia: ecco i concerti dell'estate

    • Gratis
    • dal 13 luglio al 28 settembre 2019
    • Bar Funivia
  • Poplar Festival, la terza edizione del festival universitario

    • Gratis
    • dal 20 al 21 settembre 2019
    • Parco delle Albere
  • Concerti tutte le domenica al Forte Pozzacchio

    • Gratis
    • dal 8 al 29 settembre 2019
    • Forte Pozzacchio

I più visti

  • Torna l'Oktoberfest a Trento

    • dal 5 settembre al 6 ottobre 2019
  • I piatti della tradizione in piazza a Trento: ecco il Festival d'Autunno

    • Gratis
    • dal 13 al 29 settembre 2019
    • Piazza Cesare Battisti
  • Riapre Forte Cadine: un viaggio nella storia

    • dal 20 aprile al 3 novembre 2019
    • Forte Cadine
  • Bar Funivia: ecco i concerti dell'estate

    • Gratis
    • dal 13 luglio al 28 settembre 2019
    • Bar Funivia
Torna su
TrentoToday è in caricamento