Trentodoc: bollicine sulla città

Anche quest'anno ritorna la fortunata manifestazione dedicata al metodo classico trentino dal titolo: "Trentodoc: bollicine sulla città 2016", un'occasione unica per tutti gli appassionati per degustare la collezione 2016 delle bollicine di montagna, più amate dagli italiani e con alle spalle oltre un secolo di tradizione che vede come capostipite l'illustre Giulio Ferrari, patron del Ferrari spumante.

La manifestazione aprirà i battenti giovedì 17 novembre alle 17.00 a Palazzo Roccabruna e prevede quattro settimane di degustazioni, dal 17 novembre all' 11 dicembre con il seguente orario: giovedì e venerdì dalle 17.00 alle 22.00, sabato, domenica e 8 dicembre dalle 10.00 alle 22.00. Oltre alle bollicine troverete nei giorni indicati anche specialità enogastronomiche locali, menù di territorio, pitti caldi della tradizione trentina. Tutta la città di Trento partecipa alla manifestazione con tanti eventi in bar, winebar, enoteche e cantine in tutto il periodo che va dal 26 novembre al 13 dicembre.

Qui il programma completo

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Cibo e Vino, potrebbe interessarti

  • Percorsi di degustazione in Trentino con i sommelier di Aspi

    • dal 12 febbraio al 3 aprile 2020
    • Sede ASPI
  • Vinifera Forum: dodici appuntamenti aspettando il salone

    • Gratis
    • dal 23 febbraio al 27 marzo 2020
    • vedi programma

I più visti

  • Carnevale ad Arco, arriva 'Frittellaland': maxi distribuzione di frittelle di mele gratis per tutti

    • Gratis
    • dal 15 al 23 febbraio 2020
  • Tutti i carnevali nei sobborghi di Trento

    • Gratis
    • dal 8 febbraio al 1 marzo 2020
    • Circoscrizioni
  • Tutte le feste di carnevale della Vallagarina

    • Gratis
    • dal 15 al 25 febbraio 2020
    • Paesi della Vallagarina
  • Il Mondo di Leonardo, mostra a Palazzo delle Albere

    • Gratis
    • dal 22 novembre 2019 al 23 febbraio 2020
    • Palazzo delle Albere
  • Potrebbe interessarti

    Torna su
    TrentoToday è in caricamento