Deaf Players al Porteghet

I Deaf Players riapprodano al Porteghet: giovedì 16 agosto un aperitivo a tutto beat nello storico locale del centro.

Dalla sua fondazione la band si è fatta conoscere grazie a numerose esibizioni nella zona di Trento, fino ad arrivare nel 2010 all’affermazione nella scena ‘60s/garage grazie alla partecipazioni ad importanti festival come lo Shout! a Verona, insieme a Kamikaze Queens e Mark & the Spies e il Festival Beat di Salsomaggiore Terme nonchè il Milano Sixties Festival. Nel corso degli ultimi anni i Deaf Players hanno calcato numerosi palchi nei principali live club italiani dedicati al r’n’r underground, come head-liner o di spalla ad importanti musicisti di fama internazionale: su tutti il leggendario Brian Auger, con il quale hanno diviso il palco in occasione dell’All Saints Mod Holiday 2011.
Nel 2012 registrano un album, esclusivamente su vinile, presso l'outside inside ANALOG based STUDIO RECORDINGS di Montebelluna. Continuano i concerti per il nord Italia e nel 2015 esce il secondo album intitolato 'Brand New look'.

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Concerti, potrebbe interessarti

  • Concerti di Natale nelle chiese di Trento

    • Gratis
    • dal 1 al 29 dicembre 2019
    • Chiese della città
  • Concerti in piazza Duomo sotto l'Albero di Natale

    • Gratis
    • dal 14 al 28 dicembre 2019
    • piazza Duomo
  • Transiti, al Sanbapolis grande musica

    • dal 11 ottobre 2019 al 25 marzo 2020
    • Teatro Sanbapolis

I più visti

  • Mercatini di Natale a Trento

    • Gratis
    • dal 23 novembre 2019 al 6 gennaio 2020
    • Piazza Fiera
  • Il Natale a Riva è di gusto

    • Gratis
    • dal 16 novembre 2019 al 6 gennaio 2020
    • centro storico
  • Concerti di Natale nelle chiese di Trento

    • Gratis
    • dal 1 al 29 dicembre 2019
    • Chiese della città
  • Ad Ossana 1000 presepi per il Natale

    • Gratis
    • dal 29 novembre 2019 al 6 gennaio 2020
    • Centro Storico
  • Potrebbe interessarti

    Torna su
    TrentoToday è in caricamento