Concorso fotografico Calendario Euregio 2019: ultimi giorni per patecipare

Come ogni anno l'Euregio bandisce un concorso a premi per realizzare il nuovo calendario con le meraviglie naturali di Trentino, Alto Adige e Tirolo

Un'immagine del calendario Euregio 2017

Ultimi giorni per candidare  le  proprie fotografie al Caledario Euregio 2019. C'è tempo fino al 9 settembre 2018 per inviare le foto attraverso il sito www.europaregion.info/it/concorso-a-premi.asp e vederle pubblicate sull prossimo calendario che sarà distribuito nelle province di Trento e Bolzano e nel Tirolo. 

Come ogni anno l'Euregio  è alla ricerca di immagini suggestive scattate nelle province di Trento e Bolzano, nonchè in Tirolo, durante la primavera e l'estate. L'obiettivo è quello di dare vita così, con il contributo dei cittadini, al calendario 2019. Per i vincitori del concorso i premi consistono in una caraffa di vetro griffata Euregio con chiusura in legno di cirmolo e in un'agenda dell'Euregio. Il premio spetta a chi vedrà una o più foto selezionate come immagine del mese o come foto per il collage del mese.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Una pagina del calendario sarà poi dedicata a tutti i vincitori del concorso. Tutti i residenti nel territorio euroregionale sono invitati ad inviare fino ad un massimo di 4 foto per ciascuna stagione, primavera ed estate, per un totale massimo di 8 foto. Innvitiamo i nostri lettori, da sempre anche abili fotografi come testimoniano le foto che ci mandate su facebook, a partecipare!

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Ecco i divieti che rimangono anche dopo il 3 giugno

  • Mamma muore a 40 anni dopo un malore: cordoglio a Mezzocorona

  • Riapertura asili e materne con massimo di dieci bambini per sezione. Cgil: "Rimangono perplessità"

  • Bambino rischia il soffocamento per una ciliegia, la madre conosce la manovra e lo salva

  • Limiti di velocità solo per le moto sulle strade di montagna

  • Incidente mortale a Bedollo: morto a 21 anni Tommaso Mattivi

Torna su
TrentoToday è in caricamento