"Bella Ciao" in discoteca: c'è anche il remix del dj trentino Carollo

Non si contano i remix del canto della resistenza, inserito nella serie tv Casa di Carta. Tra quelli che hanno pensato di sfruttare la ritrovata, e travisata, fama della canzone c'è anche Ago Carollo

I protagonisti della serie "Casa de Papel"

Il tormentone dell'estate 2018 potrebbe essere un canto della Resistenza, anzi il canto simbolo della guerra partigiana e della sinistra in Italia. Non si contano, su youtube e sulle altre piattaforme elettroniche musicali, i remix di "Bella Ciao", canzone partigiana inserita nella celebre serie Netflix "La Casa di Carta". Operazione che ha sollevato non poche polemiche, ma ha anche risvegliato, a quanto pare, la creatività del dj trentino Ago Carollo.

E' lui stesso a rivelare su facebook la sua mano dietro alla sigla "House fo Paper" (che originalità!) con la quale ha pubblicato un remix di "Bella Ciao". Uno dei tanti, già, perchè l'operazione remix è pertità già ad aprile in Brasile con i dj MC MM e DJ RD, il cui video ha totalizzato  in poco tempo 17 milioni di views. In seguio altri due dj italiani, Steve Aoki e Marnik (al secolo Alessandro Martello ed Emanuele Longo) hanno lanciato  la loro versione del pezzo, con annesse polemiche e, chiaramente, tanta pubblicità.

In maggio anche il dj trentino ha lanciato il suo remix di "Bella Ciao", che ha totalizzato ad oggi, 10 luglio, 1300 visualizzazioni. Nel frattempo però, come detto, non si contano i remix della canzone della Resistenza.  Il logo della pagina facebook di House of Paper, è una stilizzazione dei baffi alla dalì indossati dai criminali/eroi protagonisti della serie. Di sicuro il grande artista del surrealismo avrebbe avuto più fantasia. 

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Camion divorato dalle fiamme in A22: autostrada chiusa

  • Una turbolenza chiude la vela del parapendio e lo fa precipitare da 2mila metri: morto

  • Vivaio di meli senza pagare le tasse: imprenditore arrestato,giro d'affari di 10 mln

  • Lotta ai tumori: premiato il lavoro di una giovane chimica trentina

  • Poliziotto trascinato da una moto in fuga sulla statale per 500 metri: in prognosi riservata

  • Fuga di Gpl sulla Valsugana: bloccata anche la ferrovia Trento-Bassano

Torna su
TrentoToday è in caricamento