La misura del tempo: l'Ensemble degli affetti in concerto a palazzo Geremia

15 maggio 2016 ore 20,30 Ensemble degli Affetti e Luca Giardini "La misura del Tempo: Bassani e Bononcini" Sala Falconetto, Palazzo Geremia

In occasione del 10° anno di attività l'Associazione Lucilla May presenta la sua undicesima rassegna dedicata al Tempo...ecco il quarto appuntamento della rassegna l'Eco-nomia del Tempo, simbolicamente e non solo dedicato alla città di Trento che ha visto crescere e vivere l'associazione, che ha dato opportunità e spazi prestigiosi per le esibizioni di questa formazione di musica antica, una di quelle sostenute dall'Associazione.

I componenti dell'Ensemble degli Affetti vi aspettano nella siggestiva cornice della Sala Falconetto per festeggiare insieme:

Luca Giardini Maestro concertatore e Andrea Marmolejo Ortiz, violino

Barbara Bertoldi, violoncello piccolo

Maurizio Piantelli, Liuto

Vittorio Zanzon, clavicembalo

La sala contienie massimo 80 persone, arrivate per tempo per avere la possibilità di accomodarvi e gustarvi la nostra festa, alla fine è prevista una sorpresa per chi sarà presente!

Luca Giardini compie gli studi di violino moderno a Milano e a Lugano con Carlo Chiarappa per poi intraprende un percorso di approfondimento sulla prassi esecutiva storica del repertorio violinistico dei secoli XVII - XIX studiando con specialisti quali: Catherine Mackintosh, Monica Huggett, Nicolette Moonen e Peter Hanson a Londra e Anton Steck a Trossingen.

Dal 1998, dopo aver collaborato con alcune delle più importanti orchestre cameristiche e sinfoniche milanesi, comincia un' ininterrotta collaborazione con il circuito "early music" europeo che lo porta ad esibirsi nelle grandi sale da concerto di tutto il mondo. Ad oggi vanta numerose collaborazioni in Italia e all' estero- spesso in veste di prima parte e solista- con ensembles di fama internazionale esibendosi in tutto il mondo.

Dall'anno accademico 2008/2009 è docente di Violino Barocco presso il Conservatorio "Bruno Maderna" di Cesena e anche presso il Conservatorio "Arrigo Boito" di Parma.

Nel 2013 concerta alla Sagra Malestiana di Rimini l' Opera di Luigi Rossi "Il Palazzo Incantato". Nel 2014 dirige "King Arthur" di Henry Purcell alla guida della formazione Sezione Aurea al Teatro Argentina di Roma.

E' attivo promotore del repertorio sonatisco e cameristico Sei e Settecentesco meno conosciuto di aerea nord italiana. Il compositore e tastierista Cesare Picco gli ha dedicato una serie di brani che ha registrato nell' album "Serra Musicale".

E' membro del Quartetto Albada.

Suona un violino Don Nicola Amati e una copia di Antonio Stradivari costruito da Marcello Villa. Vanta inoltre una collezione di archi storici- copie ed originali- tra i quali un Nicolas Léonard Tourt e un Edward Dodd.

Ensemble degli Affetti composto da un organico che varia da uno o piu' violini e da un continuo composto da violoncello, tiorba e organo/clavicembalo, in accordatura storica, l'ensemble degli affetti e' nato grazie all'intento comune dei componenti di approfondire il repertorio musicale del XVII e XVIII secolo, insieme alla prassi esecutiva dell'epoca, con particolare attenzione alla produzione italiana.

Nel periodo tra '500 e '600 la teoria musicale identificava ogni affetto, ogni diverso stato d'animo (es. gioia, dolore, angoscia) con specifiche figure musicali definite figurae o licentiae. Tali raffigurazioni si caratterizzavano da anomalie nel contrappunto, negli intervalli e nell'andamento armonico, appositamente inserite per suscitare particolari e intense suggestioni. La musica ha quindi il potere di ricreare vere e proprie figure retoriche, volte a suscitare nell'ascoltatore emozioni di svariata natura.

L'ensemble degli Affetti, formatosi nel 2010, si e' esibito in numerose stagioni concertistiche nel territorio Italiano. Ha partecipato inoltre a Festivals organistici (Tires -BZ- e Bolognano d'Arco -TN-), alla rassegna de "I Pomeriggi Musicali" di Lugano (CH) e alla Stagione de "I Virtuosi Italiani" presso la Chiesa della Pieta' di Venezia.

L'incisione live di un concerto eseguito a Bolognano d'Arco si e' classificata nell'anno 2011 e nel maggio 2013 nella Top 10 della Radio Americana "Classic Music Discoveries".

Ogni componente del gruppo porta la propria esperienza da partecipazioni in formazioni che vanno dal duo al settimino e da Festival importanti come Settembre Musica, Festival Mozart, di Barga, di Digione, Strasburgo, San Sebastian e ancora; collaborazioni con Orchestre prestigiose come i Virtuosi Italiani, Orchestra della Rai e Orchestra Haydn; con solisti di fama internazionale: Arvo Part, Michael Radulescu,, Stephan Picard, Giuliano Camignola e Christopher Stembridge e Stefano Veggetti; incisioni discografiche per la Sipario, Stradivarius, Dynamic, Fone' e Bongiovanni Arts. e ancora, I Solisti della Cappella Mauriziana di Milano, l'Alessandro Stradella Consort di Genova, Il Conserto Vago (dir. Massimo Lonardi), Sacro & Profano, Accademia Serenissima di Venezia, Cappella Leopoldina di Graz, Ensemble Chiaroscuro (dir. Nigel Rogers), Tolzenknabenchor, Orchestra della Radio Svizzera di Lugano (dir.Diego Fasolis), Accademia degli Invaghiti di Mantova, I Solisti Veneti, Orfei Farnesiani, Orchestra barocca "La Calandria" di Pesaro, Accademia del Ricercare di Torino, Ensemble More Maiorum (dir. Peter Van Heyghen), Concerto Romano (dir. Alessandro Quarta), Delitiae musicae (dir. Marco Longhini), L'Astree), Academia Montis Regalis (dir. Alessandro De Marchi), Concerto Italiano (dir.Rinaldo Alessandrini) , Ensemble Durendal di Pamplona (dir. Sergio Barcellona), RecitarCantando di Pesaro, NovArt Baroque Ensemble, Accademia del Santo Spirito di Torino , Ensemble Cordia

Nell'estate del 2012 l'ensemble e' stato impegnato in esibizioni concertistiche presso il Chiostro di Santa Caterina di Treviso e la Chiesa di San Vigilio a Soligo per Asolo Musica e ancora a ottobre 2012 per il Festival Organistico Internazionale "Citta' di Treviso e della Marca Trevigiana".

L'ensemble ha commissionato un'opera a Marcello Fera, "Scherzi con Claudio", eseguito il 14 aprile 2012 in prima assoluta all'Interno della rassegna "l'Eterno Presente". Ha anche collaborato con il baritono Marco Scavazza nella rassegna "Note d'altri tempi".

Nel giugno del 2013 ha suonato per il Festival di Musica Sacra di Trento e Bolzano e sempre nello stesso anno ha collaborato con il M° Stefano Veggetti e l'ensemble Cordia di Brunico all'interno della rassegna "In suono veritas" in due concerti per l'anniversario di A. Corelli.

Nel 2014 ha partecipato tramite l'associazione Lucilla May alla rassegna Il terzo suono in 5 concerti tenuti in Trentino e a Lodi (LD).

I musicisti dell'ensemble, oltre alla loro attivita' concertistica, sono tutti impegnati nella didattica presso Conservatori italiani, Scuole di Musica e come maestri preparatori di Orchestre giovanili.

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Concerti, potrebbe interessarti

  • Concerti di Natale nelle chiese di Trento

    • Gratis
    • dal 1 al 29 dicembre 2019
    • Chiese della città
  • Musicantica, sei concerti dedicati ai suoni d'altri tempi

    • fino a domani
    • Gratis
    • dal 11 ottobre al 6 dicembre 2019
    • vedi info
  • Transiti, al Sanbapolis grande musica

    • dal 11 ottobre 2019 al 25 marzo 2020
    • Teatro Sanbapolis

I più visti

  • Mercatini di Natale a Trento

    • Gratis
    • dal 23 novembre 2019 al 6 gennaio 2020
    • Piazza Fiera
  • Il Natale a Riva è di gusto

    • Gratis
    • dal 16 novembre 2019 al 6 gennaio 2020
    • centro storico
  • Concerti di Natale nelle chiese di Trento

    • Gratis
    • dal 1 al 29 dicembre 2019
    • Chiese della città
  • Ad Ossana 1000 presepi per il Natale

    • Gratis
    • dal 29 novembre 2019 al 6 gennaio 2020
    • Centro Storico
  • Potrebbe interessarti

    Torna su
    TrentoToday è in caricamento