Nicola Piovani racconta la sua carriera in musica al Castello di Arco

Il compositore Nicola Piovani alla cerimonia degli Oscar per 'La vita è bella'

Nicola Piovani sarà l'ospite dell'edizione 2018 della rassegna 'Contemporanea'. Il pianista, compositore e direttore d'orchestra romano si esibirà giovedì 23 agosto su un palco allestito al prato della Lizza del castello di Arco con il concerto 'La musica è pericolosa', in cui ripercorre la sua carriera attraverso la narrazione dei momenti più significativi e con le musiche più belle. Al via oggi la prevendita dei biglietti, online sul sito web www.primiallaprima.it e alle Casse Rurali del Trentino. Il costo è di 10 euro (gratuito per bambini fino a 5 anni). L'organizzazione è del Comune di Arco con il sostegno della Provincia autonoma di Trento e della Regione autonoma Trentino-Alto Adige.

Nicola Piovani ha lavorato per i maggiori registi italiani del Novecento, da Fellini ai Taviani, da Monicelli a Bellocchio, fino a Benigni e altri ancora, firmando alcune delle più celebri colonne sonore. Tra gli innumerevoli riconoscimenti nazionali e internazionali, l'Oscar nel 1999 per la musica del film 'La vita è bella'. È anche autore di teatro musicale e di musica da concerto. In passato ha fatto l'arrangiatore per la casa discografica Produttori Associati, ed è stato coautore con Fabrizio De André di due suoi celebri album: 'Non al denaro non all'amore né al cielo' del 1971 e 'Storia di un impiegato' del 1973. La formula del festival prevede sia l'esecuzione musicale sia l'incontro con il musicista: al castello di Arco il pubblico avrà la possibilità di ascoltare non solo il concerto ma anche la testimonianza diretta di Piovani, che racconterà la sua carriera e dialogherà con il pubblico in merito alla sua poetica musicale e alla musica italiana, in particolare per quanto riguarda la relazione fra compositori e cinema. Al castello di Arco Nicola Piovani sarà affiancato da Pasquale Filastò (violoncello, chitarra e mandoloncello), Rossano Baldini (tastiere e fisarmonica), Marina Cesari (sax e clarinetto), Ivan Gambini (batteria e percussioni) e Marco Laddo (contrabbasso).

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Concerti, potrebbe interessarti

I più visti

  • Musei e castelli aperti: a giugno ingresso a 1 euro

    • dal 2 al 30 giugno 2020
    • Castello del Buonconsiglio
  • A Rovereto dinosauri in carne e ossa

    • dal 14 marzo al 14 luglio 2020
    • Parco dell'ex Asilo nido Manifattura
  • Il Festival dell'economia parte online

    • Gratis
    • dal 29 maggio al 27 settembre 2020
  • Le novità in biblioteca da oggi

    • Gratis
    • dal 18 maggio al 30 giugno 2020
  • Potrebbe interessarti

    Torna su
    TrentoToday è in caricamento