Cinema in Cortile: più di tremila spettatori all'edizione 2013

Le pellicole scelte e la location all'aperto per l'iniziativa estiva "sotto le stelle" hanno contribuito al successo. Tantissime le persone nei giovedì dell'estate per vedere i film dell'anno al prezzo ridotto di 4 euro. Il Comune pensa all'edizione 2014

Grande successo per Cinema in Cortile. La rassegna promossa nei mesi di luglio e agosto, continua ad essere apprezzata dal pubblico.

Oltre 3 mila infatti gli spettatori, 3244 per l'esattezza, per una media di più di 350 persone per serata. L'iniziativa è stata promossa ed organizzata congiuntamente dal Comune di Trento, dalla Provincia autonoma di Trento attraverso la Trentino Film Commission, dall'Opera Universitaria e dal Muse, il Museo delle Scienze. Gli appuntamenti, nove in tutto, si sono tenuti nella splendida cornice di Palazzo Thun a Trento, nei mesi estivi per offrire ai cittadini e ai turisti una valida e variata offerta di eventi a Trento.

Apprezzata dal pubblico la scelta delle pellicole, con titoli rivolti alla famiglia e ai bambini, ma anche commedie raffinate, film drammatici e pellicole che hanno conquistato gli Oscar. Fra le proiezioni vi era infatti "Argo" di Ben Affleck, solida storia ambientata durante la rivoluzione iraniana premiato con tre statuette fra cui l'Oscar come miglior film, ma anche il film rivelazione di Ang Lee "Vita di Pi", quattro Oscar di cui uno per gli effetti speciali, "Anna Karenina" di Joe Wright, che ha trasportato il libro di Lev Tolstoj in un teatro e ha guadagnato una statuetta per i sontuosi costumi. Non sono mancati i film italiani, "La miglior offerta" di Giuseppe Tornatore e "La grande bellezza" di Paolo Sorrentino, le commedie come "E se vivessimo tutti insieme?" di Stèphane Robelin e "Quartet" esordio alla regia di Dustin Hoffman", nonché le proposte per i più piccoli con "Hotel Transylvania" di Genndy Tartakovski e "Kiki consegne a domicilio" del maestro giapponese Hayao Miyazaki, che è al Festival di Venezia con una favola che racconta l'epopea del trentino Gianni Caproni e dei suoi aerei.

Il pubblico ha risposto affollando tutte le serate; ottimo risultato anche per l'appuntamento "sperimentale" di ferragosto, in cui è stato proiettato "Argo", una data scelta proprio per capire la risposta dei cittadini in quel particolare giorno. Ai partecipanti è stato distribuito un questionario per conoscere l'opinione del pubblico e gli eventuali suggerimenti del pubblico sui quali calibrare la rassegna del prossimo anno, già in costruzione.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Giro d'Italia 2020: in Trentino due tappe fondamentali, ed un passo inedito

  • Vino DOC falso da Pavia a Lavis: blitz della Guardia di Finanza

  • Gardaland: apre il parco acquatico Lego, ecco come sarà

  • Vino DOC contraffatto: perquisizioni in Trentino, blitz all'alba e sette arresti

  • Padre e figlio bracconieri denunciati in Val di Sole: stavano decapitando un cervo

  • Tragedia a Villazzano: anziana muore intrappolata nell'incendio

Torna su
TrentoToday è in caricamento