Carnevale mòcheno: riti di abbondanza e fertilità per il martedì grasso

  • Dove
    Palù del Fersina
    Indirizzo non disponibile
    Palù del Fersina
  • Quando
    Dal 04/03/2014 al 04/03/2014
    Orario non disponibile
  • Prezzo
    Prezzo non disponibile
  • Altre Informazioni
    Sito web
    valledeimocheni.it
La "bètscha" e il "bètscho"

Il martedì grasso ("vòschnto" in mòcheno), a Palù del Fersina, è famoso per la rappresentazione del "bètscho"  e della "bètscha" (vecchio e vecchia) tradizione molto sentita dagli abitanti della zona. Il "bètscho" e la "bètscha" hanno il volto completamente coperto di nero e portano rispettivamente un bastone e una scopa. Il "bètscho", in particolare, è vestito con un copricapo di pelle di capra, un camicione di canapa bianca fermato in vita da un cinturone di cuoio che permette di trattenere una appariscente gobba finta composta con del fieno. I due sono accompagnati dal raccoglitore di uova ("Der òiartroger") che porta sul dorso una cassetta dove vengono riposte le uova, come offerta. Lo scopo dei tre personaggi è diffondere nel paese abbondanza e fertilità prendendo spunto dagli antichi riti d'avvento della primavera. Il punto culmine del rituale sta nella morte simulata di due dei personaggi: con il "bètscho" a terra, la "bètscha" procede alla lettura di un testamento (e poi la cosa si ripete a parti invertite). Protagonisti dello scritto sono i coscritti (i "koskrittn") di tutto il paese ai quali vengono augurati buoni auspici. I coscritti iniziano la vestizione nel maso più alto del paese Vròttn e poi percorrono i sentieri tra i vari masi seminando prosperità ed abbondanza.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di , potrebbe interessarti

I più visti

  • Il Mondo di Leonardo, mostra a Palazzo delle Albere

    • Gratis
    • dal 22 novembre 2019 al 23 febbraio 2020
    • Palazzo delle Albere
  • Transiti, al Sanbapolis grande musica

    • dal 11 ottobre 2019 al 25 marzo 2020
    • Teatro Sanbapolis
  • Il caso di Simonino in mostra: dalla propaganda alla Storia

    • dal 14 dicembre 2019 al 13 aprile 2020
    • Palazzo Pretorio
  • Berlino 2019, a 30 anni dalla caduta del muro

    • Gratis
    • dal 9 novembre 2019 al 9 febbraio 2020
    • Le Gallerie Piedicastello
  • Potrebbe interessarti

    Torna su
    TrentoToday è in caricamento