Anche a Grauno grande festa per il Carnevale

Un Carnevale tutto particolare si celebra a Grauno, piccolo paesino della Valle di Cembra. Il protagonista è “l’albero”, il cui significato simbolico e propiziatorio risale al periodo precristiano. Il martedì grasso un pino viene portato nella piazza principale di Grauno e battezzato dall'ultimo sposo dell'anno con un rametto intinto nel vino. Tutti i compaesani lo trascinano poi fuori dal paese con l'aiuto di alcune funi e lo piantano nella bùsa del carnevàl, dove viene "impagliato". All'imbrunire, al rintocco dell'Ave Maria, l'ultimo sposo dell'anno gli dà fuoco, e la serata continua con musica e balli attorno al falò, mentre gli anziani formulano pronostici sull'annata osservando la direzione delle scintille. Il programma completo sul sito dell'APT della Val di Cembra (clicca qui)

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Sagre, potrebbe interessarti

I più visti

  • Il caso di Simonino in mostra: dalla propaganda alla Storia

    • dal 14 dicembre 2019 al 13 aprile 2020
    • Palazzo Pretorio
  • La stagione dei concerti al Bar Chistè

    • Gratis
    • dal 17 gennaio al 15 maggio 2020
    • Nuovo Bar Chistè
  • Anche degli audiolibri disponibili su MediaLibraryOnLine

    • Gratis
    • dal 28 marzo al 30 aprile 2020
  • Pellicole in mostra, come si filmava una volta

    • Gratis
    • dal 5 luglio 2019 al 3 maggio 2020
    • Le Gallerie Piedicastello
  • Potrebbe interessarti

    Torna su
    TrentoToday è in caricamento