Accesso al credito, firmata la convenzione tra Confindustria Trento e Unicredit

La difficoltà di accesso ai finanziamenti è una delle ppiaghe della crisi economica, le sezioni trentine e venete di Confindustria stanno con Unicredit

Rafforzare la positiva dinamica di crescita dell’export dell’economia del Territorio ed aumentare la già rilevante platea di imprese che si affacciano sui mercati internazionali. Con questi obiettivi le associazioni Confindustria Verona, Confindustria Vicenza e Confindustria Trento hanno siglato un accordo congiunto con UniCredit. La convenzione, immediatamente operativa, permetterà alle oltre 4000 imprese associate alle tre territoriali di accedere in maniera più rapida e a condizioni di favore ai finanziamenti agevolati che SIMEST, società che insieme a SACE costituisce il Polo dell’export e dell’internazionalizzazione del Gruppo CDP, eroga per sostenere la crescita delle aziende italiane attraverso l’internazionalizzazione.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In particolare Confindustria trasmetterà a UniCredit le manifestazioni di interesse per il finanziamento SIMEST delle aziende associate dopo una prima analisi dell’ammissibilità; la Banca, dal canto suo, si impegna a dare riscontro in tempi stretti alla possibilità di fornire la fideiussione, se necessaria, per l’ottenimento dei finanziamenti. “Come più volte ribadito, l'internazionalizzazione è un fattore chiave per la crescita delle imprese e del territorio – spiega Enrico Zobele, presidente di Confindustria Trento -. Lavoriamo da anni per sensibilizzare, in questo senso, le aziende associate, e per supportarle nei loro piani di sviluppo sui mercati esteri. Per realizzare progetti di espansione ambiziosi, la finanza è uno strumento fondamentale, e le banche sono partner necessari e imprescindibili". 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Incidente mortale in A22, la vittima è Mirko Bertinazzo

  • Schianto in moto: muore 46enne, gravissima l'amica

  • Frode fiscale da due milioni nelle importazioni di auto usate: sequestri anche a Trento

  • "Non si affitta a trentini": la protesta in Puglia contro l'abbattimento dell'orsa

  • Il pusher scappa, poliziotto ferma un'auto e si fa "accompagnare" ad acciuffarlo

  • In arrivo temporali, grandinate e raffiche di vento: allerta della protezione civile

Torna su
TrentoToday è in caricamento