Trentino Alto Adige: boom di prenotazioni per lo scambio casa

Lo scambio casa va sempre più forte in Trentino. Nel 2018 c’è stato un balzo del 33% nel numero di scambi effettuati rispetto al 2017 sulla piattaforma HomeExchange cha oramai inglobato 7 piattaforme diverse.

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di TrentoToday

 Lo scambio casa va sempre più forte in Trentino Alto Adige. Soprattutto se guardiamo alla cifre dell’anno appena trascorso. Per quanto riguarda il 2018 c’è stato infatti un balzo del 33% nel numero di scambi effettuati ini Trentino rispetto al 2017. Anche la percentuale di trentini che ha viaggiato con lo scambio casa è aumentata del 36%. Ma chi va in Trentino con lo scambio casa? Italiani in maggioranza certo ma anche francesi, spagnoli, tedeschi, olandesi e americani. Tra gli italiani ad apprezzare maggiormente il Trentino sono i toscani, i laziali, i sardi, i liguri e gli emiliani. Dal canto loro i trentini che viaggiano con lo scambio casa preferiscono l’Emilia Romagna, la Costa Azzurra e la regioni di Parigi.

Come funziona Home Exchange?

La nuova piattaforma HomeExchange riunisce sotto un unico marchio sette piattaforme e comunità diverse ma con un’unica visione globale. HomeExchange ha oggi anche un nuovo sito web e una brand identity internazionale che incarna la sua visione e i suoi valori di rottura nel settore dell'ospitalità. La nuova piattaforma offre infatti uno spazio dove l'utente può ospitare e soggiornare al tempo stesso, senza scambio di denaro: lo scambio casa ora si prepara a sfidare tutte le altre piattaforme di noleggio casa e appartamenti. Questa nuova versione di HomeExchange è il primo programma con garanzie premium all-inclusive. I membri possono ora beneficiare di un'ulteriore verifica dell'identità, un migliore supporto per la cancellazione, danni alla proprietà coperti fino a £ 1.000.000.000 e assistenza in tutto il mondo 24 ore su 24, 7 giorni su 7, in caso di emergenza. Questo nuovo livello di sicurezza e comfort, combinato ad altre caratteristiche che semplificano e aprono le possibilità di scambio, permetterà alla comunità di prosperare e crescere nel tempo. Il nuovo marchio rispecchia la missione HomeExchange: sfidare l'industria turistica con un'esperienza di ospitalità unica, che offre alla sua comunità in crescita 400.000 possibilità di viaggiare in case reali in tutto il mondo. HomeExchange rappresenta oggi a livello globale l'esperienza di viaggio più calda e umana.

Torna su
TrentoToday è in caricamento