Rovereto: il Superstore riapre come Interspar, confermati tutti i 94 dipendenti

Fino a poche settimane fa era gestito da Sait

L'ex Superstore in via del Garda a Rovereto

L'ormai ex Superstore del Millenium Center di Rovereto riaprirà con l'insegna Interspar, il primo in Trentino. A darne notizia è Aspiag Service, la concessionaria delle insegne Despar, Eurospar e Interspar per il Triveneto e l’Emilia Romagna, che ha rilevato il punto vendita gestito da Sait fino a poche settimane fa, completamente rinnovato a fine 2017 grazie ad un accordo tra Coop e Federazione trentina della Cooperazione.

La notizia forse più importante, però, è che la nuova proprietà ha deciso di confermare tutti i 94 collaboratori, ex dipendenti del consorzio cooperativo. Per il resto non ci saranno grandi cambiamenti nel supermercato di via del Garda, uno dei più grandi di Rovereto, con una superficie di 3.250 metri quadri. Per il momento, non sono previsti particolari interventi, e l’annessa area ristorazione sarà mantenuta.

“Quest’anno ci limiteremo a lavorare sugli assortimenti, aumentando le referenze non alimentari per dare un’offerta più completa - spiega Diego Piazzardi, responsabile vendite di Interspar - Una ristrutturazione vera e proprio è in programma per il 2020, e servirà ad allineare il punto vendita ai nostri standard, che prevedono ad esempio l’adozione d’impianti a basso impatto ambientale e elevato risparmio energetico.”.

Potrebbe interessarti

  • Trento, il cielo coperto di nuvole a bolle: ecco perché è successo

  • Troppi incidenti in moto: in arrivo i 60 km/h sui passi dolomitici

  • Passo Gavia aperto: tra muri di neve e la strada che sembra un fiume

  • Falena gigante sul balcone di casa: ecco la foto di una nostra lettrice

I più letti della settimana

  • Incidente mortale con la moto a Dimaro

  • Aereo perde contatto radio: inseguito da un caccia nei cieli del Garda

  • Suv va a fuoco in Autogrill, i proprietari: "Dentro avevamo valigetta con 9mila euro ed è sparita"

  • Troppi incidenti in moto: in arrivo i 60 km/h sui passi dolomitici

  • Passo Gavia aperto: tra muri di neve e la strada che sembra un fiume

  • Strani rumori in giardino: esce a controllare e si ritrova davanti l'orso

Torna su
TrentoToday è in caricamento