Aprile mese della mediazione con gli ingegneri del Trentino

Mediatori qualificati e tecnici esperti al servizio di tutti i cittadini. La Fondazione Negrelli dell'Ordine degli Ingegneri della provincia di Trento è un Organismo di mediazione. Per il mese di aprile nessuna spesa per l'avvio del procedimento.

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di TrentoToday

I vantaggi della mediazione nella gestione delle controversie sono indubbi. Questo strumento, infatti, sostiene le parti nella ricerca di un accordo amichevole e la formulazione di una soluzione che possa soddisfare tutti gli attori coinvolti, permettendo di contenere tempi e costi.

La Fondazione Luigi Negrelli dell'Ordine degli Ingegneri della provincia di Trento è un Organismo di mediazione civile e commerciale attivo dal 2012, iscritto nell'apposito registro del Ministero della Giustizia. Si propone a tutti i cittadini come soggetto a cui affidarsi per risolvere eventuali controversie, con personale altamente qualificato e formato. I curricula dei 10 mediatori iscritti sono valutati di volta in volta dal responsabile dell'Organismo per incaricare della mediazione in questione la persona più idonea, con evidenti ripercussioni positive sulle possibilità di conclusione positiva del procedimento. Nell'ambito specifico delle controversie che possono riguardare i condomini, appare evidente il vantaggio di ricorrere a a un tecnico esperto, in grado abbinare le doti di mediatore con quelle di professionista ingegnere: la mediazione può risultare un metodo pratico, economico e rapido per risolvere conflitti tra condomini, tra amministratore e condomini e tra condominio e fornitori o imprese o soggetti terzi.

La Fondazione Negrelli ha scelto di promuovere questo strumento e di farne conoscere i molti punti positivi con una specifica proposta nel corso di tutto il mese di aprile. Dal 1° a 30 aprile per tutte le persone che si rivolgeranno all'Organismo di mediazione della Fondazione Negrelli non sarà richiesto alcun pagamento per le spese di avvio del procedimento (stabilite di norma in 40,00 euro oltre IVA per le controversie di valore ricompreso entro i 250.000,00 euro e in 80,00 euro oltre IVA per quelle di valore superiore).

Il servizio e la promozione sono rivolti a tutti i cittadini e possono riguardare sia mediazioni volontarie (ad esempio recupero crediti, problematiche contrattuali, incarichi professionali, eccetera) che mediazioni obbligatorie (ad esempio affitto di aziende, condominio, contratti assicurativi, contratti bancari, contratti finanziari, diritti reali -proprietà, usufrutto, abitazione, eccetera- divisione di beni in comunione, locazione, patti di famiglia, risarcimento danno per diffamazione a mezzo stampa o altro mezzo di pubblicità, risarcimento danno per responsabilità medica e sanitaria e successioni ereditarie).


Per maggiori informazioni è possibile consultare il sito: ordineingegneritn.it/lnf.html

Torna su
TrentoToday è in caricamento